Zorro - Sergio Castellitto


Protagonista: Sergio Castellitto

14/03/2023 - 15/03/2023
Vicenza (VI)

Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere


Protagonista: Debora Villa

17/03/2023
Lonigo (VI)

Buoni da morire


Protagonista: Debora Caprioglio, Pino Quartullo, Gianluca Ramazzotti

17/03/2023
Arzignano (VI)

Cyrano de Bergerac


Protagonista: Arturo Cirillo

21/03/2023 - 23/03/2023
Thiene (VI)

Alce


Protagonista: Fabrizio Favale/Le Supplici

24/03/2023
Schio (VI)

The Wizard of Oz


Protagonista: ---

25/03/2023
Vicenza (VI)

L'attesa


Protagonista: Anna Foglietta, Paola Minaccioni

28/03/2023 - 30/03/2023
Thiene (VI)

Le nostre anime di notte


Protagonista: Lella Costa, Elia Schilton

28/03/2023 - 29/03/2023
Vicenza (VI)

Miracoli metropolitani - Carrozzeria Orfeo


Protagonista: Carrozzeria Orfeo

29/03/2023
Schio (VI)

Cetra una volta


Protagonista: Favete Linguis

01/04/2023
Arzignano (VI)

Naufragata


Protagonista: Circo Zoé

02/04/2023
Vicenza (VI)

Stefano Massini - L'alfabeto delle emozioni


Protagonista: Stefano Massini

05/04/2023
Vicenza (VI)

L'anello forte


Protagonista: Laura Curino, Lucia Vasini

05/04/2023
Lonigo (VI)

Oblivion Rhapsody


Protagonista: Oblivion

14/04/2023
Lonigo (VI)

L'OMINO DELLA PIOGGIA


Protagonista: Michele Cafaggi

16/04/2023
Vicenza (VI)

I vicentini amano il teatro, come testimoniano le tante strutture presenti in città. Dal Teatro Olimpico – dove si tengono rassegne di prosa e di musica, festival e spettacoli classici – al Teatro Comunale e al Ca’ Balbi, dall’Astra allo Spazio Bixio (solo per citare i più celebri) il cartellone stagionale è particolarmente ricco e articolato, adattandosi alle esigenze di un pubblico variegato ed eterogeneo.

I teatri vicentini, infatti, propongono spettacoli per tutti i gusti: dai classici della tradizione, come le più famose tragedie shakespeariane, agli spettacoli di danza, fino alle commedie e alle pièce contemporanee. Non mancano anche le iniziative dedicate alle famiglie e alle scuole, con l’obiettivo di avvicinare i più piccoli al magico mondo del teatro. Per i nostalgici della tradizione (e per chi vuole conoscere di più sugli usi e costumi vicentini) nei teatri di Vicenza si può assistere anche a spettacoli recitati in dialetto: un modo originale per promuovere il teatro senza rinunciare alle proprie radici, ma anzi riscoprendole e reinterpretandole in chiave contemporanea, favorendo l’incontro tra ieri e oggi, tradizione e modernità.

Accanto ai già citati spettacoli di danza, i teatri vicentini offrono molti altri interessanti contenuti musicali, quali concerti (sia di musica leggera che da camera) e musical, per portare la musica in sala in tutte le sue forme ed espressioni.