Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

JESUS CHRIST SUPERSTAR

Primo Comandamento: non avrai altro Jesus all’infuori di Ted

Recensione:
Ted Neeley

Reduce del successo europeo, l’instancabile Ted Neeley continua a incantare la platea nel ruolo che lo vide protagonista nei nascenti anni ’70 e che sembra non essere adatto a nessun altro interprete se non lui. Parliamo di Jesus nel celebre Jesus Christ Superstar nella versione originale di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice per la regia di Massimo Romeo Piparo.

Jesus Christ Superstar: il musical

Lo spettacolo è una prova notevole per gli artisti in scena. Due ore di spettacolo interamente cantato in lingua originale che mantiene intatto il messaggio originario, e mai come ora necessario: un atto di fede e di coraggio nell’affrontare le prove che quotidianamente, ogni essere vivente, si trova ad affrontare. Le contraddizioni di un tempo incerto, con personaggi che danno sostanza ai sentimenti umani e si alternano tra la fermezza del Gesù simbolo (Ted Neeley) e dai tormenti di Giuda (Nick Maia), fanno si che ci si possa identificare e in parte, risolversi nelle acque rock, ribelli e di elevazione. Ogni interprete, perfettamente presente nel ruolo affrontato, dai ruoli principali all’ensemble, proietta i presenti in un tempo dilatato che sovrappone il passato al futuro.


L’allestimento originale di Piparo

Massimo Romeo Piparo non si è risparmiato nel creare uno spettacolo completo di ogni forma d’arte: dalla musica dal vivo (orchestra diretta dal Maestro Emanuele Friello), agli acrobati, dai mangiafuoco a effetti multimediali. Pochi e significativi elementi scenici: una scalinata e una pedana girevole sulla quale ruotano l’orchestra e le scene dello spettacolo. Alternate, alcune scene proiettate che richiamano ai fatti attuali o semplicemente, raccontano gli ultimi istanti di vita di Gesù con i versi della Bibbia. Un’esplosione di luci, colori, musica e immagini per la quale non si fatica a credere al fascino con il quale si incanta il pubblico. In questa cornice si incarna Gesù, nell’interpretazione immortale di Ted Neeley. Difficile oggi pensare a Gesù che non sia lui e, in tutta onestà, a un allestimento diverso da quello di Piparo.

 

Visto il 06/12/2018
al teatro Il Sistina di Roma (RM)

Jesus Christ Superstar
Musical e varietà
Informazioni principali
Regista
Massimo Romeo Piparo
Protagonista
Ted Neeley

Maria Domenica Ferrara

  CAPOREDATTORE

Romana de’ Roma – e ne va fiera: Maria Domenica (o come la chiamavano tutti, Mary) è da sempre amante dello spettacolo. Dopo un master in comunic...

>> continua