Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

IL BAGNO

La spassosa confessione di cinque donne

Recensione:

A Teatro un bagno si può trasformare in un confessionale se cinque donne si ritrovano lì, durante una festa di compleanno a sorpresa che si rivela un disastro. Il bagno - questo il titolo dello spettacolo - ci rivela i caratteri delle cinque protagoniste nella loro interezza, a partire da una situazione che le costringe a parlare chiaro tra loro.

L'occasione è fornita dal quarantesimo compleanno di Lu e dalla festa a sorpresa che tre sue care amiche, più o meno sue coetanee, organizzano nell'appartamento della festeggiata. Fin dalle prime battute, si percepisce che le parole sono cariche di verità non dette, più per fragilità che per timidezza o mancanza di confidenza.

Man mano che lo spettacolo procede, ciascun personaggio si ritrova sempre più imprigionato dai propri segreti, in particolare dal momento in cui arriva la madre di Lu. Mentre la festa con tutti gli invitati si svolge al piano di sotto, il pubblico assiste al continuo riunirsi nel bagno delle cinque donne, che forse non riescono a stare tra le altre persone troppo a lungo proprio perché sentono l'esigenza di svelarsi alle uniche persone con cui intrattengono un rapporto di vera fiducia, anche se questa si è in parte logorata nel corso degli anni.

La festa, a causa di imprevisti, si rivela un fallimento, rischiando di mettere in seri guai Lu, proprietaria dell'appartamento. A questo momento segue la soluzione della situazione e con questa la “resa dei conti' finale: è il momento per tutte di ammettere davanti alle altre e davanti a se stesse le proprie verità. Si tratta di fatti e situazioni difficili da accettare in solitudine, ma che si rivelano affrontabili se solo si trova il coraggio di accettare che un'altra persona possa aiutare a risolverli.

Il dramma umano che nasconde questa vaudeville è molto interessante, sebbene la frivola comicità rischi di non farne percepire la portata. Si tratta di una recitazione esagerata, simile a quelle delle telenovele italiane; questo non meraviglia, dato il normale campo di competenza professionale delle interpreti, tra cui Amanda Sandrelli è evidentemente quella che più spesso ha a che fare col teatro. in ogni caso è un'opera molto spassosa se è un tipo di comicità che rientra nei propri gusti e se si vuole assistere alla comparsa sul palcoscenico delle Sandrelli, madre e figlia per la prima volta insieme.

 

 

Visto il 11/11/2016
al teatro Manzoni di Milano (MI)

Il bagno
Prosa
Informazioni principali
Regista
Gabriel Olivares
Protagonista
---

Claudia Grassi

  Redattore

Studi universitari: Lingue e Letterature straniere all'Università Cattolica del Sacro Cuore, secondo anno di corso | Formazione artistica: corsi...

>> continua