Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

ATTORI O PERSONAGGI?

Nello spettacolo Una coppi…

Recensione:

Nello spettacolo Una coppia da definire interpretato da Ernesto Lama e Rosaria De Cicco e per la regia di Antonio Speranza si racconta la storia di un uomo e una donna alla ricerca della propria anima gemella. Attraverso una recitazione fortemente comica, sul palco del Nuovo Teatro Sancarluccio si muovono, ognuno nei propri spazi, Anna (Rosaria De Cicco) e Vittorio (Ernesto Lama), conosciutisi sul web, e che aspirano ad incontrarsi e coronare il loro sogno d'amore. Caratterizzante di entrambi i personaggi è la forte insicurezza circa il proprio essere: i due, che non si sono mai scambiati neanche una fotografia, provano forte timore nel mostrarsi l'una all'altro poiché credono di non soddisfare le aspettative riposte nell'incontro tanto agognato ma, per questo, rifuggito. Importante è anche il modo in cui i protagonisti manifestano la propria insicurezza. Sia Anna che Vittorio hanno come unici confidenti due peluches - Jack, forse con rimando al protagonista di Titanic (1997), essendo rievocato tale film dalla sua colonna sonora, per Anna, e Beatrice per Vittorio, appassionato della Commedia dantesca -, i quali sono gli unici a vederli nel loro vero essere; al chiuso delle mura domestiche si manifesta la reale personalità di entrambi.
Inoltre, la vicenda è resa più divertente dal fatto che i due protagonisti, non conoscendo la reciproca identità, si vedono più volte nel corso della fictio dello spettacolo e in diversi luoghi - la scenografi è infatti costituita da enormi cubi sulle cui facce sono stampate lettere che, composte, indicano il luogo in cui si svolgono le scene -, e rivelano particolari della vita di ognuno senza però, se non alla fine, giungere alla totale agnizione. L'incontro reale, tra le personalità di entrambi, non può non avvenire in altro modo se non in sogno, ove né l'una e né l'altro temono di essere giudicati, considerando il luogo onirico come manifestazione dei più intimi sentimenti e desideri.
Il tema dell'insicurezza, e della falsa immagine che ci si costruisce dietro lo schermo di un telefono cellulare o lo schermo di un calcolatore, è stato inoltre affrontato dalla psicologa Alessia Pagliaro che, in questo terzo incontro della rassegna Teatro e psicoanalisi da lei curata, ha fatto sì che emergesse grazie al dibattito tra attori e pubblico, l'impossibilità, in casi del genere, di un'inadeguata fase preliminare all'innamoramento data dalla lontananza dei soggetti e dal fatto che essi verrebbero in qualche modo attratti dall'immagine precostruita e non aderente, quindi, al reale.
Lo spettacolo Una coppia da definire si caratterizza come una rappresentazione ironica in cui gli attori, attraverso funzionali battute comiche ed una recitazione dinamica che contribuisce, attraverso i suoi atteggiamenti, a muovere al riso, mettono in scena in maniera pienamente riuscita, una vicenda divertente e verisimile.

 

Visto il 27/03/2016
al teatro Nuovo Teatro Sancarluccio di Napoli (NA)

Attori o Personaggi?
Prosa
Informazioni principali
Regia
Ernesto Lama e Rosaria De Cicco
Protagonista
---

Salvatore Di Marzo

  Redattore

Nato e laureato a Napoli, Salvatore Di Marzo collabora a diverse testate giornalistiche e progetti culturali universitari con articoli e recensioni.&n...

>> continua