ACOUSTIC NIGHT 11 - RADIO D'AMERICA

Acoustic Night 11 - Radio d'America

Recensione:
Acoustic Night 11 - Radio d'America

Quattro grandi musicisti si trovano insieme su un palco e cominciano a suonare. Peter Ostroushko, di origini ucraine, polistrumentista, compositore di eccezionale raffinatezza. Nick Forster, anch’egli polistrumentista di grandissimo talento, oltre che ideatore e autore di una trasmissione radiofonica musicale molto seguita negli USA. Bryan Sutton, giovane chitarrista (classe 1973) virtuoso al punto da essere già stato indicato nel 2000, 2003 e 2004, come il migliore del mondo dalla prestigiosa International Bluegrass Music Association. Infine, Beppe Gambetta che, come ogni anno, regala alla città di Genova una performance live da ricordare, oltre alla sua simpatia e, non dimentichiamolo, a diversi assoli di chitarra da applausi.
Quest’anno gli artisti, tra una nota e l’altra, anzi, con una nota e l’altra, discutono di radio, di ciò che ha significato e di ciò che può ancora significare. La radio come un amico, che puoi stare ad ascoltare anche facendo altro, capace persino di farti compagnia. Proprio come si canta in “Listen to the radio”, pezzo country di rara bellezza impreziosito anche dalla voce di Helen Forster, moglie di Nick, cantante e attrice di grande successo.
E proprio il country è il genere di riferimento per quest’anno, in cui si vogliono ricordare le atmosfere delle trasmissioni radiofoniche live di un’America giovane e piena di vita. Anche per questo, Acoustic Night 11 viene trasmessa in diretta da diverse radio americane che potranno ascoltare, come dice Gambetta, non solo le canzoni, ma anche il battimani del pubblico del teatro della Corte di Genova.
La musica quindi anche come incontro, come indissolubilmente legata a una dimensione di ascolto partecipe, di crescita. E così, come a trovarsi per caso in una piazza molto speciale, ci si ferma ad ascoltare, ad applaudire, a schioccare a tempo le dita. Come ad accendere la radio in una giornata triste, quando magari fuori piove. Un accordo, un altro ancora e la voce, a tempo: una canzone bellissima. E non sentirsi più soli, ritrovando il sorriso.

 

Visto il 05/05/2011
al teatro Della Corte di Genova (GE)

Acoustic Night 11 - Radio d'America
Informazioni principali
Regista
Beppe Gambetta, Federica Calvino Prina
Protagonista
---

Damiano Verda

  Redattore

www.damianoverda.it Genovese, classe 1985, ingegnere informatico, appassionato tanto di scrittura quanto di teatro. There’s four and twenty mi...

>> continua