Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

Venezia: la lunga notte di arte, cultura e passione

Venezia: la lunga notte di arte, cultura e passione

A passare in rassegna il lungo calendario dell’Art Night Venezia 2014 la prima impressione che se ne ricava è che ogni angolo della città lagunare resterà insonne il prossimo sabato 21 giugno.


A partire dal cortile dell’Ateneo di Ca’ Foscari, ideatrice della manifestazione in sinergia con il comune di Venezia e mille altre entità pubbliche e private del territorio cittadino, dove allo scoccare delle 18,00 tutto avrà inizio con la performance Family Dress, presentata da Maliparmi, partner di questa quarta edizione, in collaborazione con il NABA di Milano, una ricchissima serie di concerti, reading, visite museali, performances visive, spettacoli teatrali, laboratori e collettive di pittura invaderanno calli e campielli del centro storico coinvolgendo residenti e turisti in una sorta di sarabanda notturna all’insegna dell’arte e della cultura.


Venezia dilata così i suoi spazi, si fa palcoscenico di un modo nuovo di vivere e interpretare il proprio eccezionale patrimonio artistico, troppe volte colpevolmente lasciato ad un turismo massificato e sfuggente. Con Art Night Venezia la patria dei Dogi ripropone tutto il suo pedigree di capitale culturale e, a riconoscimento di tale vocazione, è arrivata proprio quest’anno l’inclusione di Venezia, terza città italiana insieme a Bologna e Firenze, nel prestigioso novero delle Notti d’Arte Europee capitanate da Parigi.


In questa notte magica, com’è stata giustamente ribattezzata, più di 400 eventi piccoli e grandi si intrecceranno a formare una fitta ragnatela che collegherà tra loro realtà diverse, dalla Abbazia di San Giorgio dove la comunità benedettina celebrerà il Vespro in canto gregoriano alla Fondazione Querini Stampalia con “Galeotto fu il Museo” sorta di speed date per conoscere l’arte e fare nuove amicizie, dalla Collezione Peggy Guggenheim che offre per l’occasione l’ingresso gratuito al museo  alla Libreria Marco Polo con il suo evento tutto dedicato allo scrittore finlandese Arto Paasilinna, passando per quello che forse si può considerare il momento clou della notte, ovvero la presentazione di Novos Misterios, l’ultimo album di Nico Vascellari, sicuramente uno degli artisti visivi più significativi del momento, e i Ninos du Brasil, accompagnati dai video di Carlos Casas appositamente realizzati per l’occasioni. Evento ancora una volta ospitato negli spazi di Ca’ Foscari.


Art Night promette dunque venti nuovi lungo le calli veneziani, ne è convinta in particolar modo Silvia  Burini, prorettore alle attività culturali di Ca’ Foscari, che insieme a moltissimi studenti dell’ateneo ha costruito concretamente questa quarta edizione senza rinunciare mai all’idea che essa sia ogni anno una scommessa difficilissima, ma ogni anno una scommessa magnificamente vinta.

Per conoscere il calendario www.artnight.it

Angelo Callipo

  Redattore

Laureato in Lettere Classiche, si è formato all' Accademia del Teatro Politeama di Napoli e all' Istituto Nazionale del Dramma Antico di Siracusa. Do...

>> continua