Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

Torino Fringe Festival 2022, decima edizione: apertura con Natalino Balasso

Dal 7 maggio, oltre 200 repliche di spettacoli teatrali di artisti e compagnie internazionali, 30 eventi speciali, mostre d’arte, performance di danza, site specific e concerti.

Natalino Balasso
Natalino Balasso

Dal 7 al 29 maggio andrà in scena la decima edizione del Torino Fringe Festival, che ritorna dopo due anni nelle sue date consuete. Sarà all’insegna dell’Extravaganza: il programma è ancora più variegato, con più di 200 repliche di spettacoli teatrali di artisti e compagnie internazionali, in cui si mescolano linguaggi performativi innovativi, concerti e l’immancabile Fringe Parade, che attraverserà a ritmo di musica e divertimento tutta la città.

GLI SPETTACOLI
IN SCENA IN ITALIA


Dal centro alla periferia -  tra luoghi considerati più ‘canonici’ e quelli off, anticonvenzionali e quasi sconosciuti – Torino si trasformerà in un palcoscenico d’eccezione per una grande festa diffusa delle arti performative, un’invasione pacifica di spettacoli dal vivo, tra luoghi già cari al festival e luoghi che per la prima volta ne fanno parte, come il Cinema Teatro Maffei di San Salvario, il Precollinear Park, il Museo Storico Reale Mutua e il Cx Turin Regina.

Nel Torino Fringe si mescolano espressioni artistiche differenti, anche grazie alla selezione tramite una call internazionale che ha portato quest’anno a candidarsi più di 500 artisti da tutto il mondo.

Da Balasso al musical, spettacoli per tutti i gusti

Prime nazionali, spettacoli di prosa, musicali, stand up comedy e performance adatte a tutta la famiglia. In dieci diverse location vanno in scena 28 spettacoli (per oltre 160 repliche).

Il festival si apre ufficialmente il 7 maggio alle 21 con un ospite molto atteso, Natalino Balasso, attore e autore teatrale che porta sul palco dell’appena riaperto Cinema Teatro Maffei, Recital, raccolta di brani comici tratti dai suoi ultimi spettacoli.


Gli appassionati di acrobazie, danza e marionette potranno assistere in prima nazionale a Wir Wollen Nie Nie Nie, performance di Raum 305 (Berlino) in scena alla Casa del Teatro Ragazzi e Giovani.

I tedeschi di Amburgo F.ART Kollektiv si esibiscono invece allo spazio Kairòs con Enter the Muuve: un tentativo di usare il linguaggio e il corpo per muovere se stessi e smuovere empaticamente il pubblico.
Un altro appello a smuovere le coscienze è XPand Danceforchange di Club Futuro che porta al Fringe un’esperienza di clubbing trasformativo per sensibilizzare i partecipanti sul tema del cambiamento climatico e promuovere la transizione ecologica nel settore della dance music industry.


Quest’anno il Fringe apre al musical off: infatti sarà in scena al Teatro Giulia di Barolo, Valjean, musical drama inedito, tratto da Les Misérables, di Victor Hugo.

10 anni di teatro off

Il Torino Fringe è da sempre un festival di teatro off e di arti performative, nato nel 2013 sul modello dei grandi festival di "teatro off" europei, uno fra tutti l’Edimburgo Fringe Festival.


In questi 10 anni, il Torino Fringe Festival ha sviluppato ogni genere di performance in teatri, ma anche e soprattutto in spazi diversi rispetto alla consueta offerta culturale, arrivando in birrerie, sale da ballo, stazioni, dimore storiche, mercati, club, locali, musei, piazze, gallerie d’arte.

Nell'arco di dieci edizioni ha coinvolto oltre 274 compagnie nazionali e internazionali per un totale di 1770 repliche in più di 60 spazi torinesi al chiuso e 32 all’aperto per un totale di oltre 100mila spettatori. Non ci resta che trovarci a Torino dal 7 maggio (qui il programma degli eventi).

Roberto Mazzone

  Redattore

Torinese, inizia a scrivere di spettacolo nel 2003 - e dal 2006 per l’allora Teatro.Org - specializzandosi progressivamente nel teatro musicale e ne...

>> continua