Teatro

Todi Festival, al via la 35esima edizione

Il manifesto futuribile di Arnaldo Pomodoro come conferma della filosofia innovativa del Festival. Debutti nazionali, esclusive regionali degli spettacoli e la presenza del tour di Loredana Bertè.

Todi Festival
Todi Festival

Giunto alla XXXV edizione, il Todi Festival apre le porte a teatro, musica e danza dal 28 agosto al 5 settembre. Gli eventi, in presenza e nel rispetto delle norme sanitarie, si terranno nelle location della cittadina umbra destinate al festival. Il simbolo del rinnovamento padroneggia nel manifesto realizzato dal Maestro Arnaldo Pomodoro, il quale è omaggiato dal Comune di Todi con una mostra temporanea nella Sala delle Pietre dal titolo Labyr-Into. Dentro il labirinto di Arnaldo Pomodoro.

> GLI SPETTACOLI IN SCENA <

Gli spettacoli al Teatro Comunale

Ad aprire il Festival, Sabato 28 Agosto al Teatro Comunale il debutto nazionale de L’inizio del buio di Walter Veltroni, regia di Peppino Mazzotta, con Giancarlo Fares e Sara Valerio. L’incontro di due storie fortemente radicate nella memoria degli italiani che, caso ha voluto, si sono svolte negli stessi giorni: la vicenda di Alfredino Rampi e quella di Roberto Peci. 

Riccardo Barbera e Roberto D’Alessandro


Sempre al Teatro Comunale proseguono i debutti nazionali: La febbredi Wallace Shawn, con la regia di Veronica Cruciani e Federica Fracassi protagonista ed Emigranti di Sławomir Mrożek, con la regia di Claudio Jankowski. Il testo di uno dei maggiori drammaturghi della Polonia e dell’Europa Orientale viene affidato all’interpretazione di Riccardo Barbera e Roberto D’Alessandro.

Domenica 5 settembre il Festival chiude in musica con il concerto di Loredana Bertè Figlia di…Summer Tour 2021, inesclusiva regionale.

Loredana Bertè

Todi Off, Masterclass e Rassegna Around Todi

Alla sua quinta edizione torna il Todi Off, la rassegna di teatro e danza contemporanei. Todi Off si articolerà in otto giornate con sei spettacoli – di cui cinque debutti assoluti un’anteprima nazionale – e altrettanti incontri di formazione rivolti agli spettatori, che ogni mattina si ritroveranno per commentare quanto visto la sera precedente.

Per la formazione, sono quattro gli incontri dedicati a Masterclass e laboratori. Segnaliamo La voce scenica (l’esplorazione vocale nello spazio scenico), Mi fa male l’autofiction (masterclass rivolto a drammaturghi e drammaturghe), The Queen is dead – Uno studio sul Macbeth.

Per la Rassegna Around Todi, anche in questa edizione ampio spazio alla valorizzazione delle eccellenze del territorio e agli appuntamenti letterari.

Gli spettacoli e gli incontri delle Rassegne Todi Off e Around Todi sono a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.

 

Mary Ferrara

  CAPOREDATTORE

Romana de’ Roma – e ne va fiera: Maria Domenica (o come la chiamavano tutti, Mary) è da sempre amante dello spettacolo. Dopo un master in comunic...

>> continua