Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

Teatro Fontana: una stagione tra Shakespeare a Manzoni

Tre produzioni shakespeariane e altrettante rielaborazioni dei Promessi sposi costituiscono il nucleo della stagione del teatro milanese

Teatro Fontana: una stagione tra Shakespeare a Manzoni

Proposta come sempre variegata che alterna classici e testi contemporanei quella offerta dal Teatro Sala Fontana di Milano per la prossima stagione.
Sedici spettacoli tra produzioni e ospitalità cui si aggiungono una rassegna di danza, una di teatro per bambini ed un festival jazz.

Da Sir William a Don Lisander

Sono William Shakespeare e Alessandro Manzoni a farla da padroni nel prossimo cartellone. Del primo verranno proposti Il mercante di Venezia e Sogno di una notte di mezza estate, entrambi prodotti da Elsinor, mentre il Centro Teatrale Maimimò presenterà Coriolano.
Il capolavoro dello scrittore lombardo rivivrà invece sulla scena nella ripresa dei Promessi sposi, sempre firmata da Elsinor, e dai Promessi sposi alla prova e dalla Monaca di Monza di Giovanni Testori della compagnia (s)blocco.

Tra classico e nuova drammaturgia

La locandina prevede un interessante ventaglio di titoli, oltre a quelli degli autori già citati. Tra i classici si segnalano il Goldoni rielaborato da Fassbinder di Das Kaffeehaus, La signorina felicita ovvero la felicità di Gozzano e Madama Bovary, libera reinterpretazione del romanzo di Flaubert.
Tra i contemporanei spiccano Yves Montand un italien a Paris, Un quaderno per l’inverno di Armando Pirozzi, Io, mia moglie e il miracolo di Gianni Vastarella. Merita una segnalazione anche il Progetto Itaca, una mini rassegna all’interno della stagione stessa dedicata alla nuova drammaturgia che include: Requiem for Pinocchio di Simone Perinelli, The hard way to understend each other di Adalgisa Vavassori, Muratori di Edoardo Erba, Phoebuskartell di Michele Segreto.

Anche Jazz, danza e teatro per bambini

Oltre all’AH-UM Milano Jazz Festival il palcoscenico di via Boltraffio ospiterà anche nel corso dell’anno tre rassegne di danza ed un ciclo di spettacoli per bambini negli weekend.


Per informazioni e dettagli sugli spettacoli: il CARTELLONE della stagione

 

Davide Cornacchione

  Redattore

Studi classici e laurea in farmacia. La lettura del Macbeth di Shakespeare suggerita da una lungimirante insegnante di italiano in terza media ha stim...

>> continua