Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

Teatro di Norcia: ecco le novità del 2015

Il 27 gennaio scorso si è aperta, con una serata-incontro che ha visto protagonista Lando Buzzanca, la nuova stagione teatrale che vede alla direzione, a partire dal 2015, Edoardo Sylos Labini, attore ed autore teatrale nonché già direttore artistico del Teatro Manzoni di Milano.

Teatro di Norcia: ecco le novità del 2015

Mentre sono terminati i lavori in Piazza San Benedetto a Norcia, volgono al termine gli interventi di restauro della facciata del Teatro Civico della città e quelli di manutenzione dei locali interni e dei camerini. “Con questo importante intervento, che riconsegna alla nostra città uno dei suoi poli culturali più importanti – ha affermato il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Cristina Sensi – aggiungiamo un ulteriore tassello all’operazione di recupero e di valorizzazione del centro storico”. Dopo l’Unità d’Italia, Norcia si arricchì di pregevoli opere pubbliche, quali porta Romana, il corso, il monumento a S. Benedetto, il campanile di S. Maria, il mattatoio, un nuovo acquedotto, strade carrozzabili e appunto, il teatro civico, nonché la scalinata e il prospetto del teatro comunale. Nel 1979 è iniziato un impegnativo lavoro di ricostruzione e restauro resosi necessario a seguito del terribile incendio del 1952.

Il 27 gennaio scorso si è aperta, con una serata-incontro che ha visto protagonista Lando Buzzanca, la nuova stagione teatrale che vede alla direzione, a partire dal 2015, Edoardo Sylos Labini, attore ed autore teatrale nonché già direttore artistico del Teatro Manzoni di Milano. «Insieme alle Celebrazioni Benedettine – ha affermato l’assessore Perla in occasione della conferenza stampa di presentazione - la stagione teatrale di Norcia rappresenta da ormai tantissimi anni l’appuntamento centrale dell’attività culturale della città. È stato possibile fare un grande salto di qualità grazie soprattutto alla scelta di un direttore artistico d’eccellenza». «Norcia ed il Teatro Civico – è intervenuto Sylos Labini -  rappresentano quei piccoli gioielli di provincia che fanno dell’Italia un Paese di straordinaria bellezza che dobbiamo imparare ad amare di più. Il rilancio italiano passa, prima che per le grandi città, per la valorizzazione di risorse diffuse e locali».
L’evento di inaugurazione ha sfruttato la formula sperimentata da Sylos Labini volta ad intrattenere il pubblico attraverso il confronto diretto con personaggi/artisti noti e di grande popolarità, mostrando quindi un insolito Buzzanca che ha raccontato la sua vita privata, la sua lunga e gloriosa carriera fatta di incredibili aneddoti e colpi di scena. «Il format – ha aggiunto il nuovo Direttore Artistico – sarà una sorta di ‘Maurizio Costanzo Show’ che permetterà di volta in volta di instaurare un filo diretto con l’artista e di conoscerne gli aspetti più intimi».

Calcheranno la scena, fino al mese di maggio, artisti e interpreti di fama internazionale come Luca Barbareschi, Vanessa Gravina, Lello Arena e Geppy Gleijses, con testi impegnati e di alto profilo, che stimoleranno la partecipazione del pubblico, contribuendo ad arricchire la proposta culturale di tutta la Regione.

Su idea di Edoardo Sylos Labini, inoltre, nei prossimi mesi la città di Norcia lavorerà ad uno spettacolo sulla Grande Guerra: la sua interpretazione del milite ignoto in marcia sarà affiancata da quella della musica dal vivo a cura del complesso bandistico della città. Inoltre si sta valutando l’opportunità per il Teatro Civico di essere al fianco del Teatro Manzoni di Milano in occasione di Expo 2015, coinvolgendo gli imprenditori locali.

La Redazione di Teatro.it

  Redattore

La Redazione di Teatro.it Portale Nazionale di Teatro e Spettacolo...

>> continua