Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

Su Rai5 il 30 maggio una Maratona per il Teatro

Sabato 30 maggio, dalle 8 del mattino a notte fonda, Rai Cultura offre su Rai5 una maratona di spettacoli che ripercorre la storia del teatro italiano, in attesa che ritorni dal vivo.

Maratona del Teatro
Maratona del Teatro © Teatro.it

La Rai continua a fronteggiare l'emergenza sanitaria proponendo un'intera giornata dedicata al teatro. Rai Cultura solidarizza e sostiene attori, registi, autori, musicisti, scenografi, costumisti e tecnici della scena italiana con una Maratona Teatrale della durata di un giorno intero

Sabato 30 maggio dalle 8:00 a notte fonda sfileranno su Rai5 grandi maestri del calibro di Eduardo, Gassman, Strehler, Ronconi, Fo e Carmelo Bene. 
Oltre ai grandi classici non mancherà il meglio dei protagonisti della scena contemporanea come Emma Dante, Filippo Timi, Marco Paolini e saranno anche trasmessi gli spettacoli inediti di Alessandro Preziosi, Michele Placido, Silvio Orlando e Alessandro Serra.

Macbettu. Il racconto. Di Alessandro Serra 

Un teatro in tv tra solidarietà, riflessioni e pensiero critico

Il teatro, arte sociale per eccellenza, viene celebrato attraverso una serie di messe in scena riprese dalla televisione che hanno segnato e continuano a segnare, la storia della Rai. La Maratona teatrale parte da alcune produzioni che hanno come protagonisti i grandi maestri classici e contemporanei fino a giungere ai lavori realizzati nei mesi che hanno immediatamente preceduto la chiusura di tutte le attività. 

Il proposito è quello di disegnare un ponte che collega le origini, il passato prossimo, che sembra lontano anche se sono trascorsi solo pochi mesi, e un futuro che, come sempre, starà a noi progettare. Promuovendo la prosa e tutte le altre forme di performance in un momento fondamentale di passaggio delle nostre vite, la Rai da voce alla crisi profonda generata dall'emergenza sanitaria e alla necessaria rinascita di forme comunitarie.

Alessandro Preziosi


La televisione pubblica, anche in quest'occasione, diventa strumento non solo di mera testimonianza, ma anche e soprattutto di reinterpretazione dell'oggetto della trasmissione. Lo spettacolo in tv non potrà mai sostituire l'esperienza della partecipazione dal vivo, ma può offrire l'occasione di un incontro con testi, artisti, allestimenti che prolungano la propria eco e rinnovano il proprio senso in altre forme.

Tra uno spettacolo e l'altro la Maratona ospita riflessioni, pensieri e proposte di alcuni dei più importanti protagonisti del teatro italiano: Andrée Ruth Shammah, Daria Deflorian, Giulia Lazzarini, Massimo Popolizio, Marco Baliani, Gabriele Vacis, Motus (Enrico Casagrande e Daniela Nicolò), Pippo Delbono, Valerio Binasco, Marta Cuscunà, Ottavia Piccolo, Umberto Orsini e Serena Sinigaglia. Partendo dalla crisi, proveranno a suggerire possibili soluzioni e possibilità di reinventare il teatro post-Covid.

Silvio Orlando in Si nota all'imbrunire

Un programma che ripercorre la storia del teatro

La programmazione in questa giornata all'insegna del teatro, si snoda tra capolavori, regie e testi di inestimabile valore che hanno scritto la storia del teatro italiano del secondo Novecento, senza trascurare momenti scenici sperimentali e documentaristici. Non mancherà, tuttavia, un teatro di narrazione maggiormente rappresentativo dell'impegno civile della generazione più vicina ai nostri giorni.

Di seguito i titoli e orari degli spettacoli su Rai 5:

  • ore 8:00 - Ditegli sempre di sì, con Eduardo De Filippo;
  • ore 9:40 - L'uomo dal fiore in bocca, con Vittorio Gassman;
  • ore 11:10 - Il giardino dei ciliegi, regia Giorgio Strehler;
  • ore 12:55 - Infinities, regia Luca Ronconi;
  • ore 13:55 - Il teatro in Italia, con Dario Fo e Giorgio Albertazzi;
  • ore 14:50 - La comune di Gemona, di e con Marco Paolini;
  • ore 15:35 - Pinocchio ovvero lo spettacolo della provvidenza, con Carmelo Bene;
  • ore 16:50 - Sei personaggi in cerca d'autore, con Michele Placido;
  • ore 19:10 - Si nota all'imbrunire, di Lucia Calamaro, con Silvio Orlando;
  • ore 21:10 - Le sorelle Macaluso; regia Emma Dante;
  • ore 22:15 - Vincent Van Gogh: l'odore assordante del bianco, di Stefano Massini, con Alessandro Preziosi;
  • ore 23:45 - Macbettu. Il racconto, scritto e diretto da Alessandro Serra;
  • ore 00:45 - Amleto² , di e con Filippo Timi.

Cliccando sui titoli potrete accedere alle schede spettacolo, leggere le trame e le recensioni dei singoli spettacoli. Buona visione!


Per chi volesse, in attesa di avere comunicazioni certe sulle date di riapertura di tutti i Teatri, nella Pagina degli spettacoli sono già state aggiornate le date delle stagioni teatrali 2020/2021
 

Roberta Leo

  Redattore

Nata nel 1992, Roberta Leo si perfeziona come ballerina presso l’Associazione Italiana Danzatori di Roma. Ballerina professionista in vari spettacol...

>> continua