Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

Storia di Antigone: la favola in musica di Tarasco

Storia di Antigone: la favola in musica di Tarasco

Dal 6 al 9 Marzo il Teatro Bellini ospita la Storia di Antigone, particolare rilettura dell’ Antigone firmata dalla scrittrice scozzese  Ali Smith.

L’opera, interpretata da Anita Caprioli, attrice sensibile e colta, è accompagnata dalle melodie del cantante e musicista Didie Carla e dalle installazioni vibranti e surreali dello scultore Giovanni Tamburelli.

“Favola in musica per cornacchie, cani selvatici, maledizioni, tiranni, sepolcri e fanciulle in fiore” questo il titolo dell’opera prodotta da Nidodiragno per la regia di Roberto Tarasco e nata dal progetto “Save the Story”, storie da salvare, proposte da Alessandro Baricco.

"La storia di Antigone" è il resoconto di una cornacchia appollaiata su una delle 7 porte di Tebe. Dalla sua formidabile posizione il pennuto assiste al tentativo di Antigone di dare sepoltura al cadavere del fratello Polinice contro la volontà del nuovo re Creonte. Scoperta da una guardia, Antigone viene condannata ad essere tumulata in una grotta. A seguito delle profezie dell'indovino Tiresia e alle suppliche del 15 Anzianissimi Anziani della Polis, il Re decide infine di liberarla.
Troppo tardi: Antigone nel frattempo è morta. Questo porta al suicidio del figlio di Creonte Emone, promesso sposo di Antigone, ed al decesso della madre, moglie del re: "E morirono tutti felici e contenti"! Rimane la cornacchia, con la sua fresca nidiata di cornacchiotti satolli di cibo, a raccontare la storia dal principio.
Sono più importanti le leggi degli uomini o quelle di Dio? E queste ultime esistono, o sono anch'esse leggi di uomini ammantate di sacralità?
Può una donna contrapporsi al potere di un uomo? E se questi è un re?
Cosa è più giusto? Difendere i diritti del fratello o far rispettare la legge, anche se colpisce i familiari?
Suscitando questi interrogativi Antigone rimane, a distanza di millenni, una straordinaria storia di emancipazione.

Il testo ha debuttato al Teatro Olimpico di Vicenza nella 65ª rassegna di teatro classico diretta dal regista Lituano Eimuntas Nekrosius.

Info spettacoli: Teatro Bellini, feriali ore 21:15, domenica ore 18:00
 

Loredana Borrelli

  Redattore

"Storica penna" di teatro.it e psicologa. Da sempre intenta a coniugare queste due grandi passioni. Fa parte per 5 anni della Compagnia Teatrale G...

>> continua