Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

Stagione 2019-2020 del Teatro Duse di Bologna: il prestigio di un teatro tra modelli classici e innovazione

Il Duse presenta un cartellone all’insegna della musica e dei titoli più affascinanti della drammaturgia classica e contemporanea per confermarsi palcoscenico di spicco nel panorama teatrale nazionale. 

Teatro Duse -stagione 2019/2020
Teatro Duse -stagione 2019/2020

La Direzione Artistica, formata da Walter Mramor, Livia Amabilino, Berto Gavioli e Stefano Degli Esposti, ha presentato la nuova stagione del Teatro Duse di Bologna, proponendo un cartellone in grado di posare lo sguardo sui classici della drammaturgia senza dimenticare di osservare il nuovo. In questo modo il Duse, come sottolineato dal presidente Mramor, riconferma il suo ruolo di teatro prestigioso con una stagione in cui non mancano i nomi più importanti della scena italiana. 

Un cartellone variegato

18 sono in tutto gli spettacoli presenti nel ricco e variegato cartellone. Dall’11 ottobre la stagione si apre all’insegna dei più celebri titoli. Il primo protagonista è Michele Riondino in scena con Il Maestro e Margherita, per la regia di Andrea Baracco, subito dopo Lello Arena presenta Miseria e Nobiltà, capolavoro di Eduardo Scarpetta. Maria Paiato sarà Anna Fierling in Madre Courage e i suoi figli di Brecht, per la regia di Paolo Coletta. 
 


Un tram che si chiama desiderio, famosa opera di Tennessee Williams, vede come protagonisti Mariangela D’Abbraccio e Giulio Corso diretti da Pier Luigi Pizzi. Gaia De Laurentiis è in scena con Alle 5 da me di Pierre Chesnot. La compagnia I Legnanesi portano l'ironico show Non ci resta che ridere, mentre Massimo Dapporto sarà Gianni Vivaldi nella pièce Un borghese piccolo piccolo.

Le coppie in scena

Il Duse unisce sul palco nomi importanti della scena teatrale. È il caso di Umberto Orsini che insieme a Lucia Lavia presenta Il costruttore Solness.  
Alessio Boni sarà Don Chisciotte affiancato da Serra Yilmaz nei panni di Sancho Panza, mentre Sergio Rubini e Luigi Lo Cascio presenteranno Dracula di Bram Stoker. Maria Amelia Monti sarà diretta da Pierpaolo Sepe in Miss Marple – Giochi di prestigio e altre figure femminili saranno proposte anche da Lella Costa in Se non posso ballare....
 



Dal 21 febbraio approda in scena I Miserabili nell’adattamento di Luca Doninelli con Franco Branciaroli, mentre Pino Quartullo ed Enzo Iacchetti, saranno gli interpreti di Hollywood Burger. C’è anche spazio per Shakespeare grazie a Massimo Venturiello, protagonista di Misura per misura. Alessandro Haber e Alvia Reale invece condivideranno la scena  per Morte di un commesso viaggiatore di Arthur Miller e Geppy Gleijeses sarà affiancato da Marisa Laurito in Così parlò Bellavista. La stagione chiude con Lopez e Solenghi e il loro Massimo Lopez & Tullio Solenghi Show dal 4 aprile. 
 

Sul palco anche la musica

Al Duse anche la musica ha un ruolo importante. Gianni Morandi calcherà la scena con il suo live Stasera gioco in casa – Una vita di canzoni. Vinicio Capossela presenterà, il 19 e 20 novembre, le canzoni del nuovo disco Ballate per uomini e bestie, mentre il 17 dicembre l’Harlem Gospel Choir  torna con uno speciale tributo a Prince.
 

Per INFO, DATE, ORARI di tutti gli spettacoli in scena:
Teatro Duse di Bologna: LA STAGIONE 2019/20

 

Marilisa Pendino

  Redattore

Laureata in Informazione, Media e Pubblicità all’Università “Carlo Bo” di Urbino e diplomata in critica giornalistica per lo spettacolo presso...

>> continua