Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

siete pronti per HAIR?

siete pronti per HAIR?
HAIR The Tribal Love Rock Musical Dirompente, trasgressivo e innovativo: torna HAIR, il musical padre dell’opera-rock HAIR The Musical percorre l’Italia con il nuovo tour 2008-2009 che vede il cast calcare i palcoscenici di 27 città lungo tutto lo stivale. Lo spettacolo è recitato in italiano da un cast di quattordici talenti selezionati in Italia e negli Stati Uniti, mentre le canzoni sono cantate dal vivo rigorosamente in lingua originale. Indimenticabili e ormai entrate nella storia della musica come Aquarious, Ain't Got No, I Got Life, Hair, Let The Sunshine In, sono state riadattate da una straordinaria Elisa, che ne ha preservato la melodia ma ha lavorato sugli arrangiamenti per dare loro una credibilità attuale e moderna. Un rituale, una celebrazione estatica, una protesta, un happening, una commedia, una tragedia, HAIR rompe ogni regola teatrale, come i suoi protagonisti, gli hippies, ruppero ogni norma sociale stabilita. Sono passati 40 anni dal 1968 e dal debutto di HAIR a Broadway, ma il primo e unico Love-Rock Musical mantiene intatta la sua travolgente forza musicale e la sua freschezza originaria, portando nei teatri di tutto il mondo il suo messaggio di pace. Il Teatro delle Erbe, leader italiano nelle produzioni teatrali, porta in scena un'opera culto, un musical manifesto di una generazione i cui temi distintivi della cultura del ’68, riveduti nella forma, si ritrovano di straordinaria attualità: il rifiuto della guerra, dell'intolleranza, della disumanizzazione della società e la presa di coscienza che solo l'amore, la felicità e la libertà sono le uniche possibili soluzioni. Anche oggi, ai suoi primi quarant’anni dal debutto, HAIR trascende ogni barriera generazionale o culturale per diventare messaggio universale. Messaggio sapientemente espresso sia dall’abilità della recitazione e del canto, sia dalla scelta di una scenografia moderna che vede l’utilizzo di video wall, su cui testi e immagini proiettati rendono più vivo il messaggio. HAIR in versione italiana è uno spettacolo che fa battere il cuore al ritmo di un sound corale che investe, riempie e appaga ogni senso: per chi desidera vivere il teatro e non solo esserne mero spettatore. La Trama HAIR si svolge proprio nel 1968. Con un rito iniziatico Sheila e Berger presentano il giovane Claude alla tribù. Tutti credono che sorgerà una nuova era di pace e amore, l’ Era dell’Acquario e convivono fraternamente in un gruppo molto unito. Berger è il selvaggio e carismatico leader del gruppo, Woof è responsabile della fornitura di marijuana, Hud è il ragazzo di colore che lotta per l’eguaglianza degli afroamericani, la bella Sheila è innamorata di Berger mentre Jeanie è innamorata di Claude ma è incinta di un altro uomo e la più giovane del gruppo, Crissy non riesce a dimenticare un ragazzo che ha visto una sola volta nella vita. Claude riceve la cartolina per il servizio militare e dovrebbe partire per il Vietnam. Ad un “Be In” organizzato a Central Park tutte le cartoline della tribù dovranno essere bruciate con una cerimonia. Sotto l’influenza della droga, tutti lanciano le proprie cartoline nel fuoco solo Claude non la brucerà e partirà per la guerra.

Matteo Cichero

  Redattore

Opera da anni nell’organizzazione in Teatro, Cinema ed Eventi. Ha ideato e gestito campagne pubblicitarie e manifestazioni di successo in tutta la T...

>> continua