Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

Serate d'estate al Castello Sforzesco

Non solo musica, ma anche teatro all'aperto per la lunga stagione estiva; tutto a Milano, al Castello Sforzesco.

Serate d'estate al Castello Sforzesco

Un grande evento, cominciato il 7 giugno, rinfrescherà le calde sere estive di Milano al Castello Sforzesco fino al 16 agosto. Si tratta di una serie di concerti e spettacoli per la quarta edizione dell’Estate Sforzesca, con un calendario ricchissimo e in continuo aggiornamento.
La musica sarà protagonista, in particolare con la Civica Orchestra di Fiati e grandi artisti come Fabrizio Dorsi, Paolo Belloli. Dalla classica al jazz, dall’etnica alle bande militari: ce ne sarà per tutti i gusti.

Non c'è spettacolo senza Shakespeare

Accanto agli eventi musicali, non mancano quest’anno anche gli appuntamenti teatrali. Si comincia il 17 giugno con La molto tragica storia di Piramo e Tisbe che muoiono per amore, liberamente ispirato a Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare. Non poteva essere scelto per questa occasione un soggetto migliore: l’atmosfera estiva non potrà che giovare alla commedia che già di per sé pare molto promettente. L’adattamento e la regia di Renato Sarti propongono al posto degli artigiani di Shakespeare cinque donne con il loro datore di lavoro (si tratta di un’impresa di pulizie). Questi tenteranno di mettere in scena la “Tragedia di Piramo e Tisbe" per regalare al pubblico uno spettacolo spassoso che vuole essere anche un impietoso affresco del nostro tempo.

Di commedia in commedia

Sempre con la regia di Sarti il 23 giugno andrà invece in scena Coppia aperta, quasi spalancata, un classico di Dario Fo e Franca Rame, questa volta interpretato da Alessandra Faiella e Valerio Bongiorno. Antonia, la protagonista di 38 anni, accetta la proposta del marito Antonio di tentare di risolvere i problemi coniugali con la soluzione di diventare una “coppia aperta”. Questo avviene dopo l’ennesimo tradimento del marito e l’ennesimo tentativo di suicidio di Antonia. La forte comicità di questo atto unico condurrà in un viaggio fatto di dialoghi serrati, paradossi e colpi di scena tragicamente comici, alla scoperta delle dinamiche affettive in un contesto ironicamente grottesco.
Entrambe le opere sono una produzione del Teatro della Cooperativa e si terranno nelle due diverse date nel Cortile delle Armi del Castello Sforzesco alle 21.00. I biglietti sono in vendita on-line e presso la biglietteria del Teatro della Cooperativa.

Per ulteriori informazioni e biglietti si veda il sito del Teatro della cooperativa

Claudia Grassi

  Redattore

Studi universitari: Lingue e Letterature straniere all'Università Cattolica del Sacro Cuore, secondo anno di corso | Formazione artistica: corsi...

>> continua