Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Teatro

In & Off Roma - Gli spettacoli della settimana dal 14 al 20 novembre 2016

Tutti gli spettacoli in scena questa settimana a Roma

In & Off Roma - Gli spettacoli della settimana dal 14 al 20 novembre 2016

Gli spettacoli in scena questa settimana (dal 14 al 20 novembre) nei teatri romani, grandi debutti e spettacoli ancora in scena che vi presentiamo:

Storie dall’Odissea – Un racconto a puntate - Teatro India
Dal 15 al 27 novembre
Giovanni Bozzolo e Elena Cantarella faranno viaggiare nei versi di Omero, storie riproposte per scoprire i valori civili e morali che ci legano al poeta greco da oltre tre millenni. La traduzione è di Rosa Calzecchi Onesti e le musiche di Franco Bezza.

Altrove - Teatro Piccolo Eliseo
Dal 12 al 27 novembre
‘Dura tutto un secondo e siamo morti. La vogliamo anche fare difficile?’ Paola Ponti tratta il tema del dualismo e dell’integrazione, un dualismo che esplode in giovane età, quando si differenzia noi stessi dal resto del mondo.

Nessi - Teatro Vittoria
Dal 15 al 20 novembre
Ritorno attesissimo di Alessandro Bergonzioni. Fili tesi e tirati, trame e reti, tessute e intrecciate per collegarsi con il resto del pianeta, in un'assoluta solitudine drammaturgica, al centro di una cosmogonia comica circondato da una scenografia "prematura”.

Ricreazione! Carrozzerie N.O.T.
Dal 17 al 27 novembre
A dieci anni dal suo debutto Ricreazione! ha mantenuto tutta la sua freschezza e attualità. Una riflessione ironica e pungente sulla scuola italiana che testimonia la sua crisi attraverso il disagio sociale del precariato, l’immobilità e la fatiscenza di riforme, edifici e regole. In scena il comico Rocco Ciarmoli.

L’importanza di essere felice - Teatro Tordinona (Sala Pirandello)
Dal 15 al 20 novembre
Libero adattamento dall’opera di Oscar Wilde, L’importanza di essere Felice porta in scena il classico inglese rivisitato in chiave moderna, mantenendo la vicenda nella sua viva attualità, mettendo a fuoco la centralità del contrasto tra apparenza ed essenza e sottolineando quanto i confini tra le due componenti dell’uomo siano labili ma determinanti.

Così rossi che più rossi non si può - Teatro Olimpico
Dal 15 al 20 novembre
Riccardo Rossi per il suo atteso debutto al Teatro Olimpico,  impagina in un unico spettacolo vent’anni di carriera, portando sul palco i suoi innumerevoli ritratti di persone e situazioni analizzate nel suo modo assolutamente visionario e dissacrante

New Ghetto Songs - Teatro Vascello
Il 15 e 16 novembre
Presentato nell’ambito del Romaeuropa Festival, lo spettacolo trasforma il palco in un nuovo tempio, le melodie vocali ebraiche come moderno songbook. Questo è il senso del trasferimento, non solo spaziale, delle musiche della tradizione sacra ebraica dal luogo di culto alla sala da concerto. New Ghetto Songs è il frutto di una triangolazione tra un compositore, Yotam Haber, un cantante, Raiz, e un direttore d’orchestra, Daniele Del Monaco.

Ciao papà... ti presento mia madre! - Teatro Testaccio
Dal 15 al 27 novembre                                                                                                                                                          Anche quest'anno Salvatore Scirè torna al teatro Testaccio con una divertentissima commedia.  Questo nuovo testo rende omaggio al mondo del teatro, accendendo i riflettori su quella speciale realtà rappresentata dal “dietro le quinte” e che tanto affascina chi ne sta al di fuori; un mondo che Salvatore Scirè racconta con voluto disincanto e raffinata ironia.

A una signorina a Parigi - Teatro Studio Uno
Dal 17 al 20 novembre
Liberamente tratto dal racconto “Lettera a una signorina a Parigi” nasce da un lungo studio dell'opera di Julio Cortázar che la Compagnia ha iniziato nel 2011 con la messa in scena del primo lavoro “La salute degli infermi” e dall'esplorazione dei territori del fantastico e del perturbante.  In scena Emilio Barone, in regia Alessandra Chieli e Carlo Sperduti.

Costellazioni -Teatro Dell’Orologio
Dal 15 al 20 novembre
Costellazioni parla della relazione uomo-donna, ispirandosi alle idee della teoria del caos. Il testo esplora le infinite possibilità degli universi paralleli: si tratta di una danza giocata in frammenti di tempo. In questa danza la più sottile delle sfumature può drasticamente cambiare una scena, una vita, il futuro. Costellazioni di Nick Payne con Jacopo Venturiero e Aurora Peres, diretti da Silvio Peroni.

Safa e la sposa bambina - Teatro dei Conciatori
Dal 15  al 20 novembre
Isabel Russinova, testimonial di Amnesty International, prosegue nel suo impegno dedicato alla violenza contro la donna nel mondo Occidentale e Orientale. Safa e la sposa bambina è inserita nella campagna “Mai più spose bambine”. Ispirato alla storia vera di una donna siriana costretta a vivere l’incubo della guerra.

Io, Tango - Teatro Trastevere
Dal 15 al 20 novembre
E’ la storia romanzata di due tangueros, ma può essere e forse è la storia di altri due o due milioni di uomini e donne. La relazione d'amore diventa il pretesto lampante per tentare di decantare quel liquido invasivo che penetra da quell'abbraccio sino alle vene e che hanno chiamato, non si sa chi e quando: Tango.

 

L’ELENCO COMPLETO degli spettacoli in scena questa settimana a Roma.

 

Maria Domenica Ferrara

  CAPOREDATTORE

Romana de’ Roma – e ne va fiera: Maria Domenica (o come la chiamavano tutti, Mary) è da sempre amante dello spettacolo. Dopo un master in comunic...

>> continua