Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

Roma Fringe Festival 2014. I premi assegnati. 'Taddrarite' miglior spettacolo

Roma Fringe Festival 2014. I premi assegnati. 'Taddrarite' miglior spettacolo

Nelle sue cinque settimane di programmazione il  Fringe ha offerto ogni sera nove spettacoli di teatro indipendente coinvolgendo un pubblico di ogni età ed estrazione sociale, amante del teatro e non,registrando molti sold out e platee  comunque affollatissime, anche per gli spettacoli in lingua straniera (inglese e francese).

Davide Ambrogi, ideatore  e direttore artistico della manifestazione romana, assieme a tutto lo staff  organizzativo, ha ricordato come Il Roma Fringe Festival è solo la punta d'iceberg di un lavoro di  promozione e sviluppo del teatro giovane e indipendente che va avanti 12 mesi  l’anno.
 
Il Fringe infatti promuove gli spettacoli passati nella sua vetrina estiva anche durante la normale programmazione invernale attraverso internet www.facebook.com/RomaFringe - www.romafringefestival.it.
 
Come per le passate edizioni Il Roma Fringe Festival si è svolto senza fondi, e funziona grazie al supporto di una rete di associazioni, di teatri, di professionisti e professioniste e di realtà romane tra le quali ricordiamo Associazione Nero Artifex, La Cattiva Strada, Teatro Studio Uno, Teatro Trastevere, Byron Bay che prestano il loro lavoro per  lo sviluppo del teatro indipendente italiano.

L'Assessorato Cultura, creatività e promozione artistica di Roma Capitale, Municipio Roma II, Biblioteche di Roma hanno dato il loro  Patrocinio Morale e Gratuito.
 
La finale con relativa consegna  dei premi si è svolta ieri,  11 luglio.
 
Durante la serata hanno gareggiato i quattro spettacoli finalisti, quelli  più votati da pubblico e dalla giuria, dei 72 in concorso:

84 Gradini di e con Giuseppe Mortelliti;

Groppi d’Amore nella Scuraglia di Tiziano Scarpa con Silvio Barberio,
 
Taddrarite (Accura Teatro, di Luana Rondinelli con Claudia Gusmano, Luana Rondinelli e  Anna Clara Giampino) e
 
Il Fulmine nella Terra. Irpinia 1980 (Teatro dell’Osso, di  Mirko Di Martino, con Orazio Cerino).

Il premio come Miglior Spettacolo Roma Fringe Festival 2014 è andato a Taddrarite  – Accura Teatro che, oltre all'ambito titolo, assicurandosi la  partecipazione all'edizione del Fringe 2015 di New York.

Taddrarite ha vinto anche il premio per la miglior drammaturgia e  quello per la migliore attrice (Claudia Gusmano).

84 gradini ha ricevuto il premio Special off mentre Groppi  d'amore nella Scuraglia quello per il migliore attore (Silvio Barberio).

A consegnare i premi alcuni dei giurati e delle giurate del Roma Fringe tra autori e autrici, attori e  attrici, drammaturghi e drammaturghe,  giornaliste e giornalisti (tra i quali anche il sottoscritto):

Luciano Melchionna, Pierpaolo Palladino, Alessandro Paesano  (teatro.it), Ennio Trinelli (Gaiaitalia.com), Paola Polidoro (Il  Messaggero), Stefania D’Orazio e Chiara Girardi (Ghigliottina),  Francesca Buffo e Vittorio Lussana (Periodico Italiano Magazine),  Nicola Camurri (Sophia della notte), Leonardo Buttaroni e Diego Migeni  (Cattive Compagnie).

Gli altri premi  assegnati hanno visto la Miglior Regia andare a  Migrazioni – Collectif faim de loup  (Belgio), il Premio del Pubblico a Zitti zitti –  Actores Alidos, il Premio Spirito Fringe a The Chase – Pinch of Salt Theatre (UK), il Premio  Gaiaitalia.com a Lamagara Confine Incerto, il Premio  Periodico Italiano Magazine a NO. Una giostra sui limiti dei limiti imposti – Collettivo Controcanto mentre  Daniele Fedeli ha ricevuto una menzione Speciale Giovane Talento per Orlando Bodlero - Innamorati Erranti

Il premio della direzione  artistica di “In Scena! Festival” di New York, la vetrina americana di  teatro italiano, non è stato ancora assegnato e lo sarà entro la fine dell'anno.

Oggi 12 luglio, ci sarà  la festa di chiusura con il concerto gratuito dei Presi per Caso.

 

Alessandro Paesano

  EX-REDATTORE di ROMA

Di origini siciliane, ma nato e cresciuto a Roma, Alessandro Paesano arriva alla critica teatrale (su Cinema d'Essai), e cinematografica (su Film) neg...

>> continua