Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

Raoul Bova furioso lascia il palco: “Troppi telefonini accesi durante lo spettacolo”

In scena con Chiara Francini al Metropolitan di Catania non è uscito per gli applausi finali.

Raoul Bova
Raoul Bova © Teatro.it

L’ultimo, inconsapevole, portavoce della campagna “Spegnete i cellulari” di Teatro.it è Raoul Bova.

L’attore romano, in tournée da oltre due anni insieme a Chiara Francini per lo spettacolo di successo Due, l'altra sera al Metropolitan di Catania non si è presentato al termine della rappresentazione per l'ovazione di rito, lasciando la coprotagonista da sola. I ripetuti squilli dei telefonini in platea lo hanno talmente irritato che al termine si è rifiutato di uscire per salutare il pubblico.

Così come riporta La nuova Sicilia , già durante la messa in scena, mentre Francini recitava un monologo, Bova era uscito di scena con aria indignata, lasciando l’attrice toscana sola sul palco. L’incessante squillare, infatti, avrebbe disturbato i due protagonisti a tal punto da indurre Bova a qualche incertezza. Ecco perché, approfittando di un momento di pausa dello spettacolo, sul palco è persino salito uno dei produttori, ammonendo il pubblico. Ma l’avviso è caduto nel vuoto e le notifiche di Whatsapp hanno preso il sopravvento.
E’ il trionfo della maleducazione.

LEGGI anche: la nostra campagna #spegneteicellulari a Teatro
 

Gabriele Ceresa

  CAPOREDATTORE

“Non scriverò mai di teatro”. Almeno la sera, dopo una giornata intera a seguire processi in tribunale o interminabili incontri politici, voleva ...

>> continua