Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Teatro

Qualcosa di Nuovo: Festival del Teatro Amatoriale

Qualcosa di Nuovo: Festival del Teatro Amatoriale
Dal 15 giugno al 19 luglio 2009, dal lunedì al giovedì per cinque settimane presso il Teatro Nuovo, avrà luogo la seconda edizione del Festival del Teatro Amatoriale. A seguito delle buone rappresentazioni inscenate nel 2008 e del successo riscosso dalla prima edizione della manifestazione, anche quest’anno è stata riconfermata la collaborazione sia con il Consiglio della Regione Lombardia sia con il Comune di Milano. Si aggiunge, poi, il concreto supporto di altri enti quali la Provincia di Milano, il Senato della Repubblica, la Fondazione Radici nel Futuro, A.G.I.S. e Rotary Club Rozzano Parco Sud. In cartellone un’ampia e varia programmazione: dalle commedie brillanti ai musical, passando dalla danza e arrivando agli spettacoli dialettali. Si alterneranno sulla scena ben venti compagnie interpretando, tra gli altri, alcuni testi di Anton Cechov, Ray Cooney, Michael Frayn, Tennessee Williams, Neil Simon, Richard Curtis e molti altri. Si apre la sera del 15 giugno con “La gatta sul tetto che scotta” per chiudersi la serata del 16 luglio con “Amore, follia e morte a Notre Dame” fino alle festa della finale del 19 luglio in cui avverranno anche le premiazioni. Ben otto le categorie insignite da riconoscimento: miglior spettacolo, miglior spettacolo dialettale, miglior musical, miglior prosa, miglior attore, miglior attrice, migliori costumi, miglior scenografia e miglior coreografia. La novità sarà poi quella del televoto: il pubblico, infatti, potrà votare via sms contribuendo attivamente alle premiazioni finali. Infine i prezzi contenuti e il buon sistema di condizionamento del Teatro Nuovo catalizzeranno sicuramente grande appeal sul Festival del Teatro Amatoriale rappresentando una piacevole proposta per le serate milanesi.

Donato Panico

  Redattore

Autore e scrittore comasco, nato a Erba nel 1983. Diplomatosi ragioniere perito programmatore nel 2002 ha lavorato a lungo come amministratore del pe...

>> continua