Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

Prima nazionale a Firenze per 'La gatta sul tetto che scotta'

Al Teatro della Pergola, in prima assoluta, "La gatta sul tetto che scotta", di Tennessee Williams, con Vittoria Puccini e Vinicio Marchioni.

Prima nazionale a Firenze per 'La gatta sul tetto che scotta'

Alla Pergola in prima nazionale, fino al 25 gennaio, "La gatta sul tetto che scotta" di Tennessee Williams, regia di Arturo Cirillo.

La fiorentina Vittoria Puccini, musa del miglior cinema italiano, futura Oriana Fallaci in televisione, salirà per la prima volta sul palcoscenico di un teatro, per di più nella sua città, in uno dei ruoli immortali della drammaturgia del ‘900, Maggie la gatta.

Ad affiancarla sulla scena Vinicio Marchioni, attore affermato in teatro, dove è reduce dal successo teatrale di Un tram chiamato desiderio, in cui interpretava Stanley Kowalski, il ruolo che fu di Marlon Brando, sul piccolo schermo noto al grande pubblico come ‘Il Freddo’ della serie cult Romanzo criminale e apprezzato dalla critica cinematografica, che lo ha premiato come miglior attore al Festival di Venezia nella Sezione Controcampo per la sua interpretazione in 20 sigarette.

A febbraio affiancherà di nuovo Vittoria Puccini come coprotagonista del TV movie in due puntate L'Oriana in onda in prima serata su Raiuno.

Secondo Premio Pulitzer nel 1955 per il drammaturgo statunitense Tennessee Williams (il primo nel 1948 gli venne assegnato per Un tram che si chiama desiderio), "La gatta sul tetto che scotta" narra la storia di una donna, Maggie, che per alleviare la cocente situazione familiare in cui si trova, imbastisce una rete di bugie. Di bassa estrazione sociale, Maggie la gatta, teme di dover lasciare la casa ed il marito, se non riesce a dare alla famiglia di lui un erede. Tra giochi passionali e abili caratterizzazioni, affiorano sensualità cariche di sottintesi e di contenuti inespressi o inesprimibili; all’ideale della purezza dei sentimenti si contrappone la dura realtà di un mondo familiare e sociale pieno di ipocrisie.

Giovedì 22 gennaio alle 18 Vittoria Puccini, Vinicio Marchioni, Paolo Musio e la Compagnia incontreranno il pubblico presso il Teatro, ingresso libero.

Biglietti disponibili presso la biglietteria del Teatro,  oppure online su: www.fondazioneteatrodellapergola.it

Matteo Cichero

  Redattore

Opera da anni nell’organizzazione in Teatro, Cinema ed Eventi. Ha ideato e gestito campagne pubblicitarie e manifestazioni di successo in tutta la T...

>> continua