Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

“Presente Imperfetto”: il Teatro Sosta Urbana di Udine viaggia nel tempo

Il Teatro della Sete ripropone dal 10 luglio, nei quartieri di Udine, un variegato calendario di spettacoli e laboratori teatrali, sotto il titolo di TSU-Teatro Sosta Urbana

TSU-Teatro Sosta Urbana
TSU-Teatro Sosta Urbana

La sesta edizione di TSU-Teatro Sosta Urbana, rassegna ideata e curata da Teatro della Sete di Udine e dal suo direttore Andrea Collavino, conserva la sua particolare caratteristica: dare vita ad un “teatro diffuso” nella città, portandolo dove di solito non c’è. Il teatro dunque attraverserà vari quartieri, coinvolgendo e interessando le comunità, attraverso la presenza di diverse compagnie teatrali italiane ed estere, su temi vicini alla vita quotidiana, ai ricordi del passato, alla realtà del presente, alle aspettative per il futuro. In coerenza con lo scopo di base - creare un percorso che metta al centro la gente, l’aggregazione, il superamento delle barriere sociali - tutti gli spettacoli avranno un biglietto di soli 5 euro, e saranno rivolti ad un pubblico d'ogni età.



Una scena dello spettacolo "Il Ritratto del leone"


Tre spettacoli estivi

I primi tre eventi del ciclo “Presente Imperfetto” andranno in scena, sempre alle 21.00, al Parco Sant’Osvaldo. Per primo Il Ritratto del Leone, con Aida Talliente, Giorgio Pacorig e Cosimo Miorelli, prodotto da Hybrida Space di Tarcento: un itinerario sonoro, letterario, visivo per ricordare uno dei più grandi musicisti jazz afroamericani, Willie “The Lion” Smith (10/7). Poi tocca a Drammatica Elementare, scritto e recitato da Marta e Diego Dalla Via, a cura de La Piccionaia - Centro di Produzione Teatrale Vicenza. Sarà uno spettacolo avanguardista, impostato su un puro gioco di parole, o meglio, di lettere: partendo dalla “A” fino alla “Z”, le rigide gabbie dei meccanismi linguistici finiranno per esprimere un dissacrante abbecedario contemporaneo (19/7).



Una scena dello spettacolo "Drammatica elementare"


A chiudere questa prima tranche della rassegna di Teatro Sosta Urbana sarà A.R.E.M. Agenzia Recupero Eventi Mancanti della Compagnia Elena Vanni, con Elena Dragonetti, Francesca Farcomeni, la stessa Elena Vanni, Noemi Parroni. Un vero e proprio viaggio alla ricerca del ricordo - del “Presente Imperfetto”, per l'appunto - da parte di chi riesce a voltarsi, a guardare dietro di sé. Ed ecco allora che le quattro attrici inviteranno gli spettatori a scrivere una loro memoria su un foglio: ricordi singolari che confluiranno in un estemporaneo lavoro collettivo d’improvvisazione teatrale (2/8).

Arrivederci in autunno

La rassegna riprenderà il 22 settembre all'Auditorium Bellavitis con Combattenti del Teatro Periferico di Varese, per proseguire ad ottobre con Où les fleurs fanent del Collettivo Poetic Punkers (Italia / Svizzera) e con Codice nero dei Cantieri Teatrali Koreja di Brindisi, lavoro ospitato al Circo all’incirca.

Info al sito: www.teatrodellasete.com/tsu/

Gilberto Mion

  Redattore

Studi ad indirizzo classico. Già collaboratore del quotidiano Il Gazzettino, della rivista Pagine Venete e di altre testate regionali, ha&n...

>> continua