Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Teatro

Premi UBU per il Teatro 2019: i vincitori e i finalisti

Premio Ubu 2019, celebrazione del talento e della visione artistica futura. Menzioni speciali, nuove categorie e grandi emozioni al Piccolo Teatro di Milano.

Premi Ubu per il Teatro
Premi Ubu per il Teatro

Un referendum per premiare il talento e la visione artistica futura, con diversi ex aecquo, sono stati il cuore della cerimonia conclusiva della quarantaduesima edizione del premio “Ubu per il Teatro”, tenutasi ieri al Piccolo Teatro Studio Melato di Milano e trasmessa in diretta radiofonica su Rai Radio3 (programma Radio3 Suite).

Curato dall’Associazione Ubu per Franco Quadri con il contributo del MiBACT, l'edizione 2019 del prestigioso riconoscimento ha visto la partecipazione di compagnie, artisti, teatri e festival. Sessantaquattro i votanti al referendum per decretare i vincitori, critici e studiosi teatrali tra cui Giovanni Agosti, Roberto Canziani, Gaia Clotilde Chernetich, Graziano Graziani ed Elisabetta Reali. I lavori sono stati suddivisi in due fasi, ovvero fra le preferenze e il ballottaggio.


Emozione palpabile sul palco del Piccolo durante la cerimonia di consegna dei singoli riconoscimenti, così come per la citazione delle menzioni speciali. Commozione per Flavia Amerzoni, Beatrice Baruffini, Alessandra Belledi, ex direttrici del Teatro delle Briciole di Parma a cui i referendari hanno dedicato a maggioranza una Menzione Speciale di solidarietà, dopo la decisione da parte di Solares Fondazione delle Arti di revocare loro l'incarico.

A Trionfare in ex aequo come “Migliore spettacolo dell’anno” sono stati Aminta di Torquato Tasso diretto da Antonio Latella, e Un nemico del popolo di Henrik Ibsen, diretto da Massimo Popolizio. E' stato poi l’Abisso di Davide Enia ad aggiudicarsi il riconoscimento di “Miglior testo italiano”, mentre per quello straniero il premio è andato a “When the Rain Stops Falling” di Andrew Bovell (Australia).


Come migliori attori sono stati riconosciuti Maria Paiato e Lino Musella, seguiti da Marina Occhionero e Matilde Vigna (ex aequo) e Andrea Argentieri per la stessa categoria under 35. 

I tre Premi Speciali Ubu sono andati a Se questo è Levi di Fanny & Alexander (lettura performance sull'opera di Primo Levi?, a Pupi e Fresedde/Teatro di Rifredi e Angelo Savelli per “l’intenso lavoro di traduzione, allestimento e promozione della nuova drammaturgia internazionale”. Infine all'Associazione Riccione Teatro e Premio Riccione per il Teatro, per “l’impegno da sempre profuso verso la promozione della cultura teatrale contemporanea e degli autori italiani”.

I VINCITORI E TUTTI I FINALISTI

SPETTACOLO DI TEATRO

VINCITORE: Aminta da Torquato Tasso, regia di Antonio Latella (stabilemobile)
VINCITORE: Un nemico del popolo di Henrik Ibsen, regia di Massimo Popolizio (Teatro di Roma)
La classe di Fabiana Iacozzilli (CrAnPi)
Quasi niente di Daria Deflorian e Antonio Tagliarini (A.D. / Teatro di Roma / Teatro Metastasio di Prato / Ert)


SPETTACOLO DI DANZA

VINCITORE: Bermudas Forever di Michele Di Stefano (MK 2019)
Mbira di Roberto Castello (Aldes)
Nudità di Mimmo Cuticchio e Virgilio Sieni (Compagnia Virgilio Sieni)


CURATORE/CURATRICE O ORGANIZZATORE/ORGANIZZATRICE

VINCITORE: Settimio Pisano (Primavera dei Teatri)
Elena Di Gioia (Agorà)
Michele Mele


REGIA

VINCITORE: Lisa Ferlazzo Natoli (When the Rain Stops Falling)
Fabiana Iacozzilli (La classe)
Massimo Popolizio (Un nemico del popolo)
Valter Malosti (Se questo è un uomo)


ATTRICE O PERFORMER

VINCITORE: Maria Paiato (Un nemico del popolo)
Licia Lanera (Cuore di cane)
Milvia Marigliano (Lo Psicopompo)
 

ATTORE O PERFORMER

VINCITORE: Lino Musella (The Night Writer)
Massimo Popolizio (Un nemico del popolo)
Michelangelo Dalisi (Aminta)


ATTRICE O PERFORMER UNDER 35

VINCITORE: Marina Occhionero
VINCITORE: Matilde Vigna
Elena Cotugno


ATTORE O PERFORMER UNDER 35

VINCITORE: Andrea Argentieri
Daniele Fedeli


SCENOGRAFIA

VINCITORE: Stefano Tè, Dino Serra, Massimo Zanelli (Moby Dick)
Fiammetta Mandich (La classe)
Paola Villani (Il canto della caduta)


COSTUMI

VINCITORE: Gianluca Falaschi (Orgoglio e pregiudizio e When the Rain Stops Falling)
Andrea Viotti (I giganti della montagna)
Emanuela Dall’Aglio (Naturae)
 

DISEGNO LUCI

VINCITORE: Gianni Staropoli (Quasi niente)
Luigi Biondi (When the Rain Stops Falling)
Simone De Angelis (Aminta)


PROGETTO SONORO O MUSICHE ORIGINALI

VINCITORE: Hubert Westkemper (Lo Psicopompo e La classe)
Gup Alcaro (Se questo è un uomo)
Tommaso Q. Danisi (Cuore di cane)


NUOVO TESTO ITALIANO O SCRITTURA DRAMMATURGICA

VINCITORE: L’abisso di Davide Enia
In nome del padre di Mario Perrotta
Si nota all'imbrunire di Lucia Calamaro


NUOVO TESTO STRANIERO O SCRITTURA DRAMMATURGICA

VINCITORE: When the Rain Stops Falling di Andrew Bovell
Les époux di David Lescot
Tebas Land di Sergio Blanco


SPETTACOLO STRANIERO PRESENTATO IN ITALIA 

VINCITORE: The Repetition – Histoire(s) du théâtre di Milo Rau
El bramido de Düsseldorf di Sergio Blanco
Imitation of Life di Kata Wéber, regia di Kornél Mundruczó