Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

Opera On Ice: pattinaggio artistico e opera lirica si incontrano in un evento

Opera On Ice: pattinaggio artistico e opera lirica si incontrano in un evento

L’Arena di Verona si trasforma in una pista di ghiaccio per accogliere Carolina Kostner

C’è grande attesa per l’evento che trasformerà sabato 1 ottobre l’Arena di Verona in una gigantesca distesa ghiacciata, su cui si esibiranno la campionessa Carolina Kostner, insieme ad altri pattinatori di fama internazionale, accompagnati dalle note della Tosca, della Carmen, della Turandot e delle altre splendide arie interpretate dall’Orchestra e i Cantanti dell’Arena.

800 metri quadri di pista ghiacciata, 35mila litri di acqua, 700 ore impiegate per la realizzazione della pista, 180 elementi tra Coro e Orchestra: questi i numeri di uno show che si presenta come un vero kolossal e promette spettacolarità, ma soprattutto emozioni.

«L'Arena è bellissima, mi fa venire i brividi solo vederla. Che responsabilità che ho, non dormirò più fino a sabato»ha commentato Carolina, nel sopralluogo all'allestimento. «Per me è un onore essere qui e poter pattinare in un luogo così pieno di storia. Mi darà la carica per la stagione che sta per cominciare»

La Kostner è l’indiscussa regina del ghiaccio italiana: un argento e due bronzi ai Campionati del Mondo, tre volte campionessa europea, tre volte medagliata al Grand Prix Final, medaglia di bronzo ai Campionati del Mondo Junior del 2003, e sei volte campionessa italiana.

Chi ama questo sport elegante quando acrobatico, apprezzerà la presenta di altri strepitosi pattinatori, primo fra tutti  lo svizzero Stephane Lambiel, Medaglia d'argento alle Olimpiadi di Torino 2006, medaglia di bronzo ai Campionati del Mondo di Tokio 2007, medaglia d'oro ai Campionati del Mondo di Calgary 2006, medaglia d'oro ai Campionati del Mondo di Mosca 2005.

E con loro: la promettente coppia danza, punta di diamante delle nazionale italiana, composta da Anna Cappellini e Luca Lanotte, le Hot Shovers (la squadra campione d’Italia di pattinaggio sincronizzato), la coppia francese (campioni del mondo 2008) Delobel e Shoenfelder, la coppia cinese (campioni del mondo 2010) Qing Pang e Jian Tong e altri ancora.

“Non mi sembra vero che siamo quasi arrivati alla data dello spettacolo -  afferma Giulia Mancini presidente di Opera on Ice ed ideatrice dell’evento – nel corso dei mesi ho riscontrato sempre un maggiore interesse per lo spettacolo, da parte dei media, da parte delle istituzioni, delle aziende ma soprattutto da parte del pubblico, l’infoline di Opera on Ice squilla incessantemente ed infatti i biglietti per lo spettacolo sono ormai quasi esauriti. Questo evento è ormai un pezzo di me e non so cosa succederà lunedì quando mi renderò conto che ce l’abbiamo fatta.”

La romantica città di Verona è lieta di ospitare questo evento unico, come afferma il Sindaco Flavio Tosi: "Portare in Arena uno spettacolo come Opera on Ice, che racchiude arte, cultura, danza, pattinaggio su ghiaccio e le arie delle maggiori opere liriche italiane, è un evento eccezionale ed è per questo che la città di Verona ha aperto con grande orgoglio le sue braccia per ospitarlo".

Il ricavato dell’evento sarà in parte destinato alla raccolta fondi in favore dell'Associazione "Un Cuore Un Mondo – Onlus", nata a Padova e attiva in tutta Italia, che si occupa di aiutare e sostenere le famiglie con bambini affetti da malattie cardiopatiche.

Manuel Cazzoli

  EX-REDATTORE di PADOVA

...

>> continua