Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Teatro

Natale in anticipo all’Arena del Sole di Bologna con il “biglietto sospeso”

Fino al 5 gennaio 2019 al Teatro Arena del Sole di Bologna si potrà donare un “biglietto sospeso” da lasciare in cassa per un futuro spettatore in difficoltà: la tradizione del “caffé sospeso” applicata alla cultura.

Teatro Arena del Sole di Bologna (ERT Fondazione)
Teatro Arena del Sole di Bologna (ERT Fondazione)

Fino al 5 gennaio 2019 al Teatro Arena del Sole di Bologna sarà possibile acquistare un ingresso da lasciare in cassa per un futuro spettatore: un biglietto sospeso

La pratica del biglietto sospeso è una prima sperimentazione avviata da Fondazione Emilia-Romagna Teatro (Ert), in collaborazione con il Comune di Bologna, che si ispira alla tradizione napoletana del caffè sospeso, ovvero l’abitudine di lasciare un caffé pagato a una persona sconosciuta.
Questa usanza faceva parte di una cultura di gesti solidali in uso nella società partenopea, gesti semplici, piccoli doni capaci di generare immediatamente calore umano e comunità, rinsaldando il tessuto sociale.

Teatro senza mura: il biglietto sospeso

Ert Fondazione raccoglie questa suggestione e la concretizza in una proposta che dimostra la volontà dell’istituzione di proporsi come “teatro senza mura”, necessario alla vita civile delle città in cui opera e capace di offrire e sollecitare occasioni di cultura e conoscenza, in continuità con la convinzione, condivisa dal Comune di Bologna, che il teatro e le attività teatrali siano beni comuni preziosi e imprescindibili per la società.

Commenta Matteo Lepore, assessore alla cultura e promozione della città:
"Prendendo spunto dal caffè di Napoli, abbiamo voluto dare questa opportunità per allargare ancora di più la platea, in una città dove il teatro ha un ruolo importante. […]La novità di questa iniziativa consiste nel dono nel fatto che i cittadini possano entrare in teatro e donare un biglietto a persone in difficoltà, al di là delle agevolazioni già previste. […] Si tratta di un gesto piccolo ma significativo che rientra nella logica di un teatro senza mura e partecipato che opera in una città accogliente e condivisa, dove le istituzioni culturali sono promosse anche dallo stesso pubblico."

Come funziona il biglietto sospeso

Fino al 5 gennaio 2019 il pubblico dell’Arena del Sole potrà donare un biglietto acquistandolo al costo ridotto di 8 euro, direttamente alla biglietteria dell’Arena del Sole oppure online sul sito della Fondazione ERT o presso il Mercato Ritrovato e la Biblioteca Sala Borsa, rispettivamente il 15 dicembre (dalle 10 alle 14) e il 20 e 21 dicembre (dalle 15.30 alle 19.30).

Il teatro poi consegnerà i biglietti alle realtà partner del progetto, ovvero ASP e i Servizi sociali del Comune di Bologna, Cucine popolari, Caritas, Piazza Grande e Associazione piccoli grandi cuori (onlus di riferimento presso i reparti di cardiologia e cardiochirurgia pediatrica al S.Orsola), alle quali spetterà il compito di individuare i destinatari degli omaggi.

Chi riceverà i biglietti potrà scegliere liberamente, dal programma della stagione, lo spettacolo e la data della rappresentazione. Chi offre un biglietto sospeso, invece, avrà diritto a uno sconto del 50% su due biglietti per uno spettacolo a sua scelta di Guardati Intorno, la stagione 2018/2019 del Teatro Arena del Sole, acquistabili dall’8 gennaio.
Dichiara Claudio Longhi, direttore di Ert e ideatore dell’iniziativa: "Il biglietto sospeso contiene in sé l'idea del teatro come bene comune, qualcosa da inserire sempre più nella quotidianità dei bolognesi."

Per ora l'iniziativa, messa in atto da Palazzo D'Accursio insieme alla fondazione Ert, è in fase sperimentale, ma se avrà successo sarà replicata.


Qui gli spettacoli in scena al Teatro Arena del Sole - Sala Leo Berardinis

Qui gli spettacoli in scena al Teatro Arena del Sole - Sala Salmon

 

Valentina Scocca

  Redattore

Laureata in Scienze della Comunicazione, con specializzazione in Discipline Teatrali, Facoltà di Lettere e Filosofia, presso l’Università degli St...

>> continua