Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Teatro

A Milano il cimitero diventa teatro

Si va in scena il 28 maggio, dalle 10 alle 19, alla scoperta della storia di uno dei luoghi più suggestivi della città, il Cimitero Monumentale. Passeggiate guidate, musica e teatro. Gratis (ma con prenotazione)

A Milano il cimitero diventa teatro

Chissà cosa penserebbe Ugo Foscolo, che proprio al cimitero aveva ambientato uno dei suoi capolavori, "Dei Sepolcri". 
Al cimitero, oggi, insieme all'urne confortate di piante, va in scena la cultura: una rassegna di appuntamenti gratuiti con il teatro, musica, il cinema.
Sono  le passeggiate tematiche al Cimitero Monumentale, promosse in occasione della XIV giornata europea dei Musei a cielo aperto.

Il programma "passeggiate"

Si parte alle 10: il giornalista Fabio Zanchi guiderà un percorso sui protagonisti milanesi del teatro e dello spettacolo; alle 10.30 Gianni Canova, il Cinemaniaco di Sky, nonché prorettore dell’Università IULM, accompagnerà il pubblico alla scoperta del mondo cinematografico con un percorso dal titolo “Quelli che stanno nei film non muoiono mai”.
Alle 11 il giornalista sportivo Dario Ricci parlerà dei campioni dello sport che vengono ricordati al Monumentale.
Alle 11.30 il professor Marzio Achille Romani ripercorrerà la genesi dell’Università Bocconi attraverso i protagonisti della sua storia.
Nel pomeriggio, alle 15.30 il professor Marco Romano racconterà  le suggestive e simboliche relazioni tra “La città dei vivi e la città dei morti”. Alle 16, uno sguardo al futuro: il giornalista Nicola Saldutti condurrà un percorso sull’innovazione e gli innovatori dell’imprenditoria milanese.

Teatro tra i viali

Andranno in scena due corti, scritti e interpretati ad hoc da diplomati della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi.  Protagonisti i sepolti celebri del cimitero che incontrano i cittadini contemporanei: un "patto tra generazioni" tra milanesi, per riscoprire la propria storia cittadina. E, tra i viali, dalle 11 alle 16,  sarà facile imbattersi in Wanda Osiris, che porterà "in scena" i suoi tempi, quelli della Rivista e del Varietà nello spettacolo "Una donna conturbante".

La musica... dell'anima

A cura della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, il cimitero suonerà a ritmo jazz e di musica barocca (quest'ultima in cappella alle 12.30) con La vita, morte e miracoli  (e che altro?).

Concerto di chiusura jazz alle 18.15 nel piazzale: il Coro dei Civici Corsi di Jazz con il Coro da Camera Clam Chowder.

 

Meo Rabacci

  Redattore

Un nome da gatto, ma sono un umano. Mi chiamarono così i miei genitori, in onore di un ristorante romano dove si conobbero un po' di tempo fa. Laure...

>> continua