Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

Maggio d'Arte al Nuovo Teatro Sancarluccio: scrittura, musica e tradizione

Maggio d'Arte al Nuovo Teatro Sancarluccio: scrittura, musica e tradizione

Maggio d'Arte al Nuovo Teatro Sancarluccio torna per la sua terza edizione per storico teatro di Via San Pasquale a Chiaia.
 

Apertura del Maggio d'Arte
Maggio d’Arte si apre il 5 maggio con Estratti di anime femminili delle giornaliste Carolina Fenizia e Francesca Saveria Cimmino, regia di Gianluca Masone: lo spettacolo trae origine dal libro omonimo (edito da Homo Scrivens) che raccoglie testimonianze anche dolorose di varie donne confrontatesi per sentirsi meno sole. Uno spettacolo completato dalle musiche del cantautore Lino Blandizzi, in cui si concretizza la sintesi di scrittura, teatro e musica.
 

I concerti e gli spettacoli
Oltre vari concerti, tra cui quello del cantautore Riccardo Ceres (12 maggio), dei Motus Mandolin Quartet (14 maggio), dei Tiempo antico (26 maggio) e, in chiusura del Maggio d’Arte, della compagnia Il Sole e la Luna (28 maggio), si ricorda lo spettacolo L’altro Totò (18 maggio) scritto e diretto da Fabio Pisano: un omaggio, nel cinquantesimo anno anniversario dalla scomparsa di Totò, all’uomo pubblico e privato. Poi nello spettacolo A-medeo (20-21 maggio), regia di Michele Brasilio, riflettendo sulle figure teatrali dei figli di Eduardo e constatando l’assenza in De Filippo dell’entità paterna, si ragiona sulla percezione di tale figura eduardiana a livello sociale e pubblico.
 

Tra visite guidate e degustazioni
Al fianco degli spettacoli Maggio d’Arte si avvale di diverse collaborazioni: quella con l’associazione Divago che in occasione del Maggio dei Monumenti organizzerà visite guidate legate agli spettacoli, e quella con il ristorante nippo-partenopeo Sakurajima, guidato dallo Chef Stefano Esposito, che offrirà prima di ogni spettacolo assaggi delle sue specialità.
 

La fucina del Maggio d'Arte
Maggio d'Arte, inserita nell'ambito del Maggio dei Monumenti, diventa così un momento di aggregazione soprattutto giovanile e sperimentazione teatrale volta alla promozione di cultura con uno sguardo attento alla tradizione napoletana.

 

Salvatore Di Marzo

  Redattore

Nato e laureato a Napoli, Salvatore Di Marzo collabora a diverse testate giornalistiche e progetti culturali universitari con articoli e recensioni.&n...

>> continua