Teatro

Lehman Trilogy, a Londra è già un trionfo 

Standing ovation per il debutto londinese del testo firmato dal drammaturgo italiano Stefano Massini. Il Times: “Teatro al suo massimo livello”.

The Lehman Trilogy - Londra
The Lehman Trilogy - Londra © Variety

Una standing ovation durata oltre dieci minuti ha accolto il debutto al National Theatre di Londra  di The Lehman Trilogy, opera del drammaturgo italiano Stefano Massini. A dieci anni dal crollo dell’impero dei Lehman, lo spettacolo del drammaturgo italiano rivive in uno dei più importanti teatri internazionali dopo aver debuttato a Saint-Étienne (Francia) nel 2013, aggiudicandosi il premio della critica francese.

Le repliche previste nella City dell’adattamento per il pubblico londinese, firmato da Ben Power e diretto dal premio Oscar Sam Mendes, sono già tutte sold out fino al 20 ottobre. Il Times ne scrive con toni entusiastici: “Questa storia di ascesa e caduta dei banchieri firmata da Massini e Mendes è teatro al suo massimo livello!”

LEGGI LA RECENSIONE DEL TIMES
 

Lehman Trilogy

Ascesa e crollo di una dinastia

Lo spettacolo si sviluppa in tre parti messe in scena nella stessa serata e racconta l’avvincente saga dei Lehman, una delle più importanti dinastie dell’alta finanza americana: dal loro arrivo a New York dalla Baviera, nella seconda metà dell’Ottocento, i Lehman Brothers hanno rischiato più volte di fallire, durante la Guerra di Secessione, i due conflitti mondiali e la crisi del 1929. Ma sono riusciti sempre a rialzarsi, tranne quel fatidico 15 settembre 2008, quando il crollo del loro impero finanziario è diventato un fallimento di enormi proporzioni, con pesanti conseguenze sull’economia mondiale.

Non solo Trilogy… che numeri!

Il debutto italiano di Lehman Trilogy è avvenuto al Piccolo Teatro di Milano il 29 gennaio 2015, (QUI la scheda dello spettacolo con le repliche al piccolo Teatro) ultimo progetto registico di Luca Ronconi, scomparso qualche settimana più tardi. La pièce è stata ripresa con successo nella stagione 2016/2017 a Torino, Roma e ancora Milano.

LEGGI LA NOSTRA RECENSIONE
 

Luca Ronconi


Stefano Massini negli ultimi anni, sì è imposto nel panorama internazionale come il drammaturgo italiano più rappresentato all’estero. Al 31 dicembre 2017 sono oltre 1800 le repliche delle sue opere in tutto il mondo, con 81 allestimenti di 14 testi in ventitré traduzioni differenti. Senza contare le lunghe teniture parigine e le numerose produzioni  in importanti teatri tedeschi (Monaco, Colonia, Dresda, Amburgo, Magonza, Francoforte).

Si sta già pensando a un debutto dello spettacolo a Broadway, nel cuore di quella “Grande Mela” dove la parabola dei Lehman si è consumata nel corso di 160 anni di storia americana.

 

Roberto Mazzone

  Redattore

Torinese, inizia a scrivere di spettacolo nel 2003 - e dal 2006 per l’allora Teatro.Org - specializzandosi progressivamente nel teatro musicale e ne...

>> continua