Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

La Société d'Opéra Coin du Roi

Nasce una nuova iniziativa musicale dedicata all'opera del Sei e Settecento, grazie al mecenatismo dei privati.

La Société d'Opéra Coin du Roi

 In un panorama nel quale le 'fabbriche' di musica del nostro paese sono quasi totalmente finanziate con contributi pubblici oppure misti tra pubblico e privato, desta senz'altro un certo interesse la coraggiosa iniziativa della Société d'Opéra Coin du Roi, innovativo progetto d'opera preromantica che ha recentemente visto la luce in quel di Milano, e che ha posto la sua sede d'elezione al Teatro Litta – antico e delizioso esemplare di teatrino di corte – ma che intende allargare anche altrove la sua sfera d'azione. Come nel caso del titolo che apre la sua stagione 2015, il Serse di Händel – pietra miliare del melodramma del '700 - offerto con la regia di Valentino Klose e la direzione di Christian Frattima, che dopo essere stato rappresentato il 28 e 29 maggio in quella sede, sarà poi portato il 2 giugno al Teatro Goldoni di Venezia, già storica sala della nobile famiglia Vendramin.

La Coin du Roi intende sostenere la propria attività senza finanziamenti pubblici, ma esclusivamente mediante il criterio del crowdfunding, moderna forma di mecenatismo per cui ai vari livelli di contribuzione corrisponde un più o meno diretto coinvolgimento interattivo alla sua attività, nonché ovviamente di partecipazione agli spettacoli programmati (e volendo, magari, anche ad eleganti dopocena).
La sua attenzione appare peraltro rivolta tutta all'opera preromantica, come evidenzia già il cartellone 2015 che dopo il capolavoro händeliano vedrà andare in scena a Milano e Chiasso nella seconda metà di ottobre Il re pastore di Mozart, ed a metà dicembre – ma solo nel capoluogo meneghino - un dittico pergolesiano costituito dagli intemezzi La serva padrona e Livietta e Tracollo.

Per svolgere pienamente la propria attività Coin du Roi (che opera in partnership anche con Opera/European Opera Days, Venetian Centre for Baroque Music, Baroko Operos Teatras, Orpheon Foundation) ha costituito una compagnia teatrale posta sotto la direzione artistica di Valentino Klose e quella musicale di Christian Frattima; questi ha provveduto altresì a comporre una apposita formazione strumentale specialistica, e a selezionare un valido manipolo di interpreti del lessico barocco che insieme daranno vita alle produzioni in programma.

Per maggiori informazioni in merito,  è possibile visitare il sito della Société www.cropera.it

Gilberto Mion

  Redattore

Studi ad indirizzo classico. Già collaboratore del quotidiano Il Gazzettino, della rivista Pagine Venete e di altre testate regionali, ha&n...

>> continua