Teatro

La raccomandazione a teatro: Massimo Dapporto è Un borghese piccolo piccolo!

Senz'altro uno degli stereotipi più diffusi in Italia, rappresentato alla perfezione nel testo di Vincenzo Cerami, diretto da Fabrizio Coniglio e in scena con Massimo Dapporto al Teatro Franco Parenti di Milano.

Massimo Dapporto
Massimo Dapporto ©  Claudia Pajewski

Un aiuto bonario della famiglia che sistema il figlio, uno scambio di favori tra amici, talvolta un ricatto, oppure ancora un atto di compiacenza per sistemare un inetto o il “figlio di…”: la raccomandazione! Con Un borghese piccolo piccolo, Massimo Dapporto interpreta Giovanni Vivaldi e incarna sul palcoscenico uno dei tratti che hanno caratterizzato per molti anni, e forse ancora tutt’oggi, gli italiani. In scena al Teatro Franco Parenti di Milano dal 9 gennaio.

Per INFO, DATE e BIGLIETTI, vai alla Scheda dello spettacolo.

Lo stereotipo della raccomandazione: da Vincenzo Cerami a Mario Monicelli

Un borghese piccolo piccolo è il primo romanzo di Vincenzo Cerami. Composto nel 1976 dallo scrittore romano rappresenta satira cinica e grottesca della borghesia italiana del tempo, dipingendone preoccupazioni e frustrazioni. L’anno successivo, nel 1977, è Mario Monicelli a dirigere l’omonima trasposizione cinematografica, raccogliendo grande successo (tanto che la pellicola è stata inclusa nella lista dei Cento film italiani da salvare), con Alberto Sordi nei panni di Giovanni Vivaldi. Un piccolo-borghese, questo è Giovanni: impiegato statale in un Ministero e preoccupato che il figlio Mario, neodiplomato ragioniere, non riesca a trovare lavoro. 

L’occasione è dietro l’angolo: Giovanni viene a sapere che, proprio in quel ministero, si terrà un concorso per nuove assunzioni, così iscrive il figlio. Ah, se solo potesse avere un aiuto! Così Giovanni chiede al capoufficio di favorirlo e questi accetta in cambio dell’adesione alla Massoneria da parte di Giovanni. Tutto pare filare liscio, ma il giorno del concorso Mario muore improvvisamente scatenando l’ira del padre che presto troverà la sua vendetta.
 

Massimo Dapporto

La notte degli Oscar… a teatro

Il testo di Vincenzo Cerami sarà in scena al Teatro Franco Parenti dal 9 gennaio (INFO e BIGLIETTI - Scheda Spettacolo), interpretato da Massimo Dapporto e diretto da Fabrizio Coniglio. Da evidenziare, poi, l’accompagnamento musicale dello spettacolo: difatti le musiche originali sono opera di Nicola Piovani, premio Oscar per la colonna sonora del film La vita è bella, e grande amico dello stesso Cerami (candidato anch’egli all’Oscar nel 1999 per la sceneggiatura di La vita è bella). 

Come rivelato proprio da Piovani, più volte insieme a Cerami avevano ipotizzato che Un borghese piccolo piccolo diventasse uno spettacolo teatrale, confrontandosi ampiamente sull'aspetto musicale da utilizzare. Componendo le musiche di questo spettacolo, Piovani ha quindi potuto inserire un tema dominante molto caro a Cerami: un grande accompagnamento per la rappresentazione e senza dubbio un bellissimo omaggio all'amico. 

Per INFO, DATE e BIGLIETTI, vai alla Scheda dello spettacolo.
 

Donato Panico

  Redattore

Autore e scrittore comasco, nato a Erba nel 1983. Diplomatosi ragioniere perito programmatore nel 2002 ha lavorato a lungo come amministratore del pe...

>> continua