Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

La Biennale di Venezia: Danza Musica Teatro 2022

Presentata la nuova edizione dell’evento veneziano: 170 eventi invaderanno tutta la città.

I Direttori della Biennale Venezia 2022
I Direttori della Biennale Venezia 2022 © Andrea Avezzù

Oltre 170 appuntamenti per le tre sezioni della Biennale di Venezia edizione 2022, con la direzione di Ricci/Forte per il 50° Festival Internazionale del Teatro (24 giugno - 3 luglio), del coreografo britannico Wayne McGregor per il 16° Festival Internazionale di Danza Contemporanea (22 - 31 luglio), e infine della compositrice Lucia Ronchetti per il 66° Festival Internazionale di Musica Contemporanea (14 - 25 settembre).

TUTTI GLI SPETTACOLI A VENEZIA


Individuati anche i Leoni d’oro alla carriera, per il Teatro Christiane Jatahy, per la Danza Saburo Teshigawara e per la Musica Giorgio Battistelli, mentre i Leoni d’argento andranno a Samira Elagoz (Teatro), Rocío Molina (Danza), Ars Ludi (Musica).

E’ la difesa dei diritti umani, l’attenzione alle minoranze e il superamento dei confini la cifra dei tre festival, come puntualizzano Ricci/Forte quando ricordano che “in questo momento sono attive nel mondo 59 guerre, dunque quello che vorremmo dare è un messaggio di speranza”. 
La guerra che si sta consumando in Ukraina è, per l’appunto, una guerra di confine, ma come ricorda Wayne McGregor “noi vogliamo incoraggiare il dialogo, gli artisti sanno spezzare l’isolamento rivolgendosi all’umanità, è il momento di farlo come mai prima”.

Ricci/Forte (©Andrea Avezzù)
Wayne McGregor (©Andrea Avezzù)
Lucia Ronchetti (©Andrea Avezzù)

Spettacoli e spazi

Dal teatro militante di Milo Rau a Caden Manson, dal pioniere dell’arte digitale Tobias Gremmler ai danzatori indigeni e non della compagnia interculturale australiana Marrug, dall’audio visual multimedia artist Alexander Schubert ai compositori nativi americani con il progetto dello Shenandoah Conservatory, saranno più di 600 gli artisti che si esibiranno tra giugno e settembre negli spazi dell’Arsenale di Venezia e non solo.

Quest’anno le performances troveranno casa anche nella Cappella Marciana della Basilica di San Marco, nei teatri La Fenice, Malibran e Goldoni, e ancora nella Biblioteca Marciana, la Scuola Grande di San Rocco, la Fondazione G. Cini e il Conservatorio B. Marcello, invadendo letteralmente la città lagunare.

Asia Argento (© Luisa Carnevale)


Cartelloni fitti e tante novità assolute come Helena Tulve che prosegue la ricerca compositiva di Arvo Pärt e che per Venezia ipotizza la creazione di una nuova forma di sacra rappresentazione contemporanea.

Asia Argento e Sonia Bergamasco interpreteranno i versi di Alda Merini sul paesaggio sonoro di Demetrio Castellucci, la Gauthier Dance eseguirà per la prima volta uno studio sui sette peccati capitali con le coreoigrafie di sette tra i più importanti coreografi della scena internazionale come Marcos Morau e Aszure Barton.

Sonia Bergamasco (© Gianmarco Chieregato)

Biennale College

Parte integrante dei Festival saranno come sempre i giovani di Biennale College in residenza a Venezia, con progetti pensati con loro e per loro. Sono oltre 900 le domande di partecipazione pervenute da tutti i continenti ai bandi di Biennale College Danza Musica e Teatro per il 2022. 

Il programma di Biennale College si interseca al festival con il ciclo di masterclass destinato ad attori, performer, danzatori, drammaturghi, cantanti, video artisti, registi, giornalisti, scrittori, studiosi.
Tutte le informazioni sulla Biennale di Venezia e sulle attività 2022 dei Settori Danza, Musica e Teatro sono disponibili nei rispettivi programmi.

BIENNALE DANZA - Scarica Programma

BIENNALE MUSICA - Scarica Programma

BIENNALE TEATRO - Scarica Programma


Biennale DMT 2022 - La Presentazione

Angelo Callipo

  Redattore

Laureato in Lettere Classiche, si è formato all' Accademia del Teatro Politeama di Napoli e all' Istituto Nazionale del Dramma Antico di Siracusa. Do...

>> continua