Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Teatro

La Bella figura di Yasmina Reza apre la stagione di prosa al Carcano

La "tragedia divertente" dell'autrice franco-iraniana, dopo il debutto nazionale dello scorso 16 ottobre al Teatro Maggiore di Verbania, è immediatamente protagonista anche nell'ottobre teatrale di Milano.

Simona Marchini
Simona Marchini

Dal 18 ottobre 2018 al Teatro Carcano di Milano sarà in scena Bella figura, commedia dell’autrice Yasmina Reza,diretta da Roberto Andò e interpretata da un cast di primo piano. Curiosità: inizialmente era stata annunciata anche Anna Ferzetti come parte del cast, sostituita successivamente da Lucia Mascino.

Uno stile unico: eccessi, disagio e risate

Yasmina Reza è nata a Parigi da madre ungherese e padre iraniano. Nella lunga carriera da autrice ha raccolto numerosi riconoscimenti per le sue composizioni tra le quali spiccano senza dubbio Art (1994), che l’ha portata alla ribalta internazionale, e Le Dieu du carnage (2007), psicodramma dal quale Roman Polanski ha poi tratto nel 2011 il suo Carnage
Bella Figura, invece, è stata originariamente composta per il regista Thomas Osthermeier e la compagnia del teatro Schaubühne di Berlino e la commedia ed da subito stata in grado di raccogliere grande successo in Germania come in Francia, sia per critica che in termini di pubblico. Come per i testi precedenti, anche questa pièce può essere considerata una “tragedia divertente”, definizione concepita in maniera appropriata dal regista Matthew Warchus, vincitore del Tony Award per la regia per la direzione del Dio del massacro prodotto a Broadway.

Lo humor paradossale prevale sulla trama

Anna Foglietta (Andrea) e David Sebasti (Boris) vestono i panni degli amanti, Paolo Calabresi (Eric) e Lucia Mascino (Francoise) sono la seconda coppia, e Simona Marchini interpreta Yvonne, la madre di Eric. La pièce esplora la notte di un errore fatale: un passo falso che Boris commette con la propria amante, tirando erroneamente in ballo sua moglie. La seconda coppia, invece, è legata alla prima da un segreto imbarazzante. E infine Yvonne, una svampita disturbatrice che completerà un quadro di personaggi borderline capaci di scatenare irresistibili risate. Uno humour paradossale che è la stessa autrice a chiarire: “Nelle mie opere non racconto mai vere e proprie storie, dunque non dovrebbe sorprendere se lo stesso accade anche qui. A meno che non si consideri l'incerta e ondeggiante trama della vita, di per se stessa, una storia.
 

Per INFO, CALENDARIO DATE e ORARI: Scheda dello spettacolo "Bella figura"

 

Donato Panico

  Redattore

Autore e scrittore comasco, nato a Erba nel 1983. Diplomatosi ragioniere perito programmatore nel 2002 ha lavorato a lungo come amministratore del pe...

>> continua