Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

IPERCORPO 2009

IPERCORPO 2009
Dal 18 settembre al 3 ottobre 2009 IPERCORPO mette in campo a Forlì nuove esperienze di teatro, danza, musica, video, arti visive che si mescolano a dialoghi con maestri e studiosi, nel clima di scambio creato da Città di Ebla. Esplorare il linguaggio della scena contemporanea, fatto di azione, luce, suono, corpo, immagine, attraverso spettacoli, incontri e riflessioni è il cuore della IV edizione di IPERCORPO, il festival organizzato a Forlì dal 18 settembre al 3 ottobre da uno dei gruppi di ultima generazione del panorama teatrale italiano, Città di Ebla, grazie al sostegno della Regione Emilia Romagna, della Provincia di Forlì-Cesena e del Comune di Forlì. Nato dal sodalizio fra 5 compagnie della scena nazionale emergente, Città di Ebla, Cosmesi, gruppo nanou, Ooffouro e Santasangre, che nel 2006 hanno costituito un network, IPERCORPO vuole essere un luogo di sperimentazione, di confronto e di crescita per giovani artisti che osano linguaggi inediti e transdisciplinari, proponendosi come officina creativa e osservatorio sulle nuove generazioni artistiche senza confini di genere, nel clima di scambio e di riflessione che caratterizza il festival. Una vivace geografia di performance e dialoghi fra musica, danza, teatro, cinema e arti visive che tocca vari luoghi della città, dai Magazzini Interstock, sede della compagnia, al Diagonàl, attivissimo music club, fino al palcoscenico del Teatro Diego Fabbri e alla Fabbrica delle Candele, centro polifunzionale destinato dalla Regione Emilia Romagna e dal Comune di Forlì all’espressione artistica giovanile. info@cittadiebla.it - prenotazioni@cittadiebla.it www.cittadiebla.it

Loredana Borrelli

  Redattore

"Storica penna" di teatro.it e psicologa. Da sempre intenta a coniugare queste due grandi passioni. Fa parte per 5 anni della Compagnia Teatrale G...

>> continua