Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

Il Teatro Palladium di Roma guarda al futuro

Presentata lo scorso 18 settembre la stagione teatrale 2019/2020 al Teatro Palladium all’insegna del futuro, della ricerca e della formazione.

Teatro Palladium
Teatro Palladium

Lo storico teatro dell’Università di Roma Tre, situato nel quartiere Garbatella di Roma, presenta la sua nuova programmazione multidisciplinare. Al Teatro Palladium troveranno spazio musica, prosa, cinema e danza e ciascuna di queste arti “volgerà lo sguardo al futuro e alla formazione dei giovani coniugando sperimentazione e ricerca artistica ma senza trascurare lo studio e l’amore per la tradizione”.

Sono queste le parole con cui Luca Aversano, Presidente della Fondazione Roma Tre, ha introdotto la nuova stagione del teatro, cuore pulsante della vita universitaria e dello storico rione popolare romano. Infatti, nel febbraio 2020 il Palladium sarà tra i protagonisti del centenario della fondazione del quartiere Garbatella e agirà sinergicamente con il Municipio Roma VIII e la Camera di Commercio con numerose iniziative volte alla formazione e alla valorizzazione del territorio.
 

Teatro e danza

Dall’introspettivo In exitu di Roberto Latini alla prima assoluta Il sogno di Borges di Massimo Populizio, dalla ripresa delle tragedie greche operata da Alessandro Machìa alla ricostruzione in chiave novecentesca dei gironi danteschi di Fabrizio Sinisi, Sandro Lombardi e David Riondino, da operazioni teatrali tutte al femminile come DOC Donne di Origine Controllata di Francesca Reggiani all’ibseniano Spettri, un dramma familiare di Walter Pagliaro; così si alternano sulla scena del Palladium vari lavori ispirati ai grandi classici o alla letteratura più contemporanea.

La danza arriva in primavera, momento della tradizionale rassegna Aprile in danza, con Pezzo Orbitale, frutto della ricerca del collettivo Balletto Civile e si conclude con un viaggio nell’emancipazione femminile compiuto dal gruppo e-MOTION di Francesca La Cava con Four Generation e il Balletto di Roma che scardina i parametri del contemporaneità per metterli a servizio di un ensemble di formazione prettamente classico-tradizionale con Light on dance, una call che offre a un giovane coreografo l’opportunità di rappresentare il proprio progetto artistico.
 

Roberto Latini

Musica e cinema

La prime assolute Guernica, icona di pace, con la voce narrante di Michele Placido e le musiche di Ennio Morricone e Albino Taggeo, e Colazione di lavoro di Claudio Gregori con musiche di Matteo D’Amico sono le grandi novità della programmazione musicale; ovviamente non mancheranno i concerti di Roma Tre Orchestra insieme a festival e rassegne come Flautissimo e Dams Music Festival.

Per il cinema il Palladium punta, invece, sulla formazione ospitando nei suoi spazi alcuni momenti rilevanti della Festa del Cinema di Roma, con la rassegna di cinema vintage Ritorno in pellicola e Incontri con il cinema, un ciclo di appuntamenti e masterclass con esponenti di varie generazioni del cinema contemporaneo e un’attenzione particolare al cinema delle donne

Infine, la rassegna Sounds for Silents porterà gli studenti romani e in particolare le scuole del quartiere Garbatella alla scoperta del futurismo tramite l fusione tra cinema e musica.


Qui TUTTI GLI SPETTACOLI in scena a Roma.

 

Roberta Leo

  Redattore

Nata nel 1992, Roberta Leo si perfeziona come ballerina presso l’Associazione Italiana Danzatori di Roma. Ballerina professionista in vari spettacol...

>> continua