Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Teatro

Per Halloween torna 'Zugzwang'

"Zugzwang", dark cabaret degli Artisti Aquilani Onlus torna in scena per Halloween.

Per Halloween torna 'Zugzwang'

Ad Halloween va in scena il dark cabaret con "Zugzwang", una produzione del Teatro Stabile d’Abruzzo, in collaborazione con ArtistiAquilani Onlus e crowdfunding, regia Simone Morosi, drammaturgia Barbara Innamorati, con Cecilia Cruciani, Cristiana Alfonsetti e Giulio Votta. Una Dark Night da non perdere sabato 31 ottobre 2015 alle 21,30 presso La casa del Teatro, Piazza d’Arti, L’Aquila.

Dopo il debutto di aprile scorso (vedi QUI) e le repliche durante il festival "I Cantieri dell'Immaginario" a luglio, in cui era stato voluto in cartellone dal TSA, torna "Zugzwang", lo spettacolo ispirato al gioco degli scacchi, in cui quella parola definisce una mossa inevitabile: un giocatore è costretto a muovere anche se è consapevole che ciò comporterà la perdita di un pezzo importante o addirittura lo scacco matto. Fine della partita.
"Zugzwang" è perciò un progetto nato intorno alla rinnovata volontà di esserci e di continuare a scegliere. Ancora una volta, testardamente.

La messinscena - dice il comunicato - "è un sogno che coinvolge anime ed esperienze diverse e, proprio dalla forza delle differenze, prende vita: qui ogni singolo attore riesce a conservare la sua natura pur essendo parte di un tutto che è cresciuto, maturando e generando nuove visioni; qui un regista tenace ha avuto il coraggio di spostare il limite sempre un po’ più in là." Lo spettacolo parla di Vita e porta in scena la Morte: in un teatro, dove costantemente si rinnova la sfida alla sopravvivenza, dove i ruoli non sono mai ben definiti e nessuno può essere solo il custode o solo la prima attrice, si va avanti confrontandosi quotidianamente con la vita reale, quella forse banale fatta di conti da pagare e giornali da sfogliare. Il tempo scorre così, consumandosi tra una notizia di cronaca e un numero di magia. E ignorando l’infaticabile lavorio della morte che è sempre presente nella sua invisibilità. Però è zugzwang, è il momento: obbligati a muovere. Con la libertà di chi non ha più nulla da perdere.

Il TSA continua così, al di fuori del cartellone già presentato ad inizio mese, la sua opera di  promotore ed incubatore delle più vitali iniziative culturali del territorio, come appunto l’associazione ArtistiAquilani.

Annalisa Ciuffetelli

  EX-REDATTORE di DELL'AQUILA

Ha conseguito due lauree magistrali: "Lingue e letterature straniere - indirizzo: storico-culturale" (2004) e "Storia dell'arte e del teatro" (L....

>> continua