Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

Gessica Notaro a Teatro parla di "amare per vivere"

La miss sfregiata con l'acido dall'ex compagno incontra gli studenti e va in scena con lo spettacolo "La Forza delle donne", contro la violenza di genere.

Gessica Notaro
Gessica Notaro

"Ti amo da vivere, non da morire” è il messaggio che ha scelto Gessica Notaro, modella sfregiata con l'acido dal suo ex fidanzato, per raccontarsi e parlare alle donne, vittime di violenza e non, e agli uomini. Lo farà il prossimo 22 luglio a San Ferdinando di Puglia (BA), dove salirà sul palcoscenico dell'Auditorium dell’Istituto d’istruzione superiore “Dell’Aquila” come interprete nello spettacolo teatrale La Forza delle Donne.

L'ex miss parlerà anche ai giovani, per raccontare loro il suo calvario ed aiutarli a capire il significato della violenza di genere.

Gessica Notaro tra i giovani

Bella, libera, intraprendente, la vita di Gessica Notaro è cambiata per sempre nel 2017, quando il suo ex compagno, nel giorno dell'anniversario della morte di suo fratello, le ha rovesciato addosso una boccetta colma di odio sotto forma di acido. Gessica, reduce dal mirabile successo della settantesima edizione del Festival di Sanremo, dove si è esibita come ospite in duetto con Antonio Maggio nel brano di grande potenza espressiva “La faccia e il cuore”, basato proprio sulla sua drammatica esperienza di vita, è divenuta il simbolo di una donna forte e tenace che ha saputo reagire e rinascere dopo aver subito violenza da parte di chi sosteneva di amarla.


La mattina del 22 luglio Gessica Notaro racconterà la sua drammatica esperienza agli studenti, in un incontro organizzato all'interno dell’Auditorium dell’Istituto, con il chiaro intento di veicolare nel migliore dei modi il messaggio forte e necessario contro la violenza di genere. Al suo fianco vi saranno Rosy Paparella, già Garante dei diritti del minore dell’Infanzia e dell’Adolescenza della Regione Puglia, Rosa Campese, psicologa del comune di San Ferdinando di Puglia, e Laura Pasquino, avvocato dell’Osservatorio Giulia e Rossella Centro Antiviolenza Onlus di Barletta. 

Con il coordinamento di Gerardo Russo il forum ha come leit-motiv:  “Cambiamo linguaggio, cambiamo pensiero, cambiamo azioni, otto marzo ogni giorno”. Introduce e modera la giornalista Annamaria Natalicchio.

Lo spettacolo

Un'opera dal forte impatto espressivo, scritta e diretta dall’autore Gerardo Russo, La Forza delle donne, in scena mercoledì 22 marzo alle ore 21,00 presso l’Auditorium dell’istituto a San Ferdinando di Puglia, vuole essere un importante momento di riflessione per tutti. Significativa la partecipazione nello spettacolo di giovani attori che, grazie all’autore, hanno già recitato a fianco di giganti del teatro e del cinema italiano come Alessandro Preziosi, Giancarlo Giannini, Michele Placido, Barbara de Rossi e Sergio Rubini.

La musica è diretta da Paolo Sessa, la voce è quella della cantante armena Helen Tesfazghi, già protagonista assieme ad Ettore Bassi del musical “The bodyguard” sulla vita artistica della indimenticabile Whitney Houston. Danzatori balleranno infatti sulle note di Nicola Piovani, Astor Piazzolla e dei Gotan Project, interpretando le coreografie a cura dell’Accademia Para Dos Tango.

San Ferdinando di Puglia al fianco delle donne

San Ferdinando di Puglia si candida a città simbolo di impegno sociale a fianco delle donne. All'iniziativa, fortemente voluta dall'assessorato alle politiche sociali del comune di San Ferdinando e organizzato dall’Osservatorio Giulia e Rossella Centro Antiviolenza Onlus di Barletta, hanno aderito anche gli altri comuni dell’Ambito territoriale: Margherita di Savoia e Trinitapoli. Il fine dell'iniziativa è quello di esaltare ed onorare la figura della donna, condannando a gran voce le ingiustizie e le violenze subite da moltissime, troppe donne.