Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

Germano Mazzocchetti dirige le sue musiche per la stagione dell'ISA

Germano Mazzocchetti dirige le sue musiche per la stagione dell'ISA

Il 2013, per la musica, in Abruzzo, si apre col debutto di un concerto che mette d’accordo musica (sinfonica e non), teatro, cinema e radio, e il cui compositore e direttore è un Maestro da Premio "Le Maschere del Teatro Italiano" (e non solo): Germano  Mazzocchetti!

Sta, infatti, per debuttare "Scene per orchestra. Le musiche di Germano Mazzocchetti", un concerto dal titolo alquanto evocativo, eseguito dall'Orchestra Sinfonica Abruzzese, e diretto personalmente da Germano Mazzocchetti che vedrà l'esecuzione delle musiche che il celebre compositore ha scritto per spettacoli teatrali, film ed eventi radiofonici.
Le date previste sono venerdì 11 gennaio alle ore 21:00 presso la Collegiata S. Michele Arcangelo a Città Sant'Angelo (PE), sabato 12 gennaio alle ore 18:00 presso il Ridotto del Teatro Comunale di L'Aquila e, infine, domenica 13 gennaio alle ore 18:00 presso il Teatro F. P. Tosti di Ortona (CH).
Il concerto e le date fanno parte del cartellone "Andante con brio", simpatico claim che raccoglie gli spettacoli organizzati per la stagione 2012-2013 dell'Istituzione Sinfonica Abruzzese (ISA), ente che è anche il produttore dell'aspettato evento.

"Scene per orchestra. Le musiche di Germano Mazzocchetti" è atteso da un anno, da quando cioè, nel febbraio 2012 ha fatto un metro di neve e quindi è saltato lasciando a bocca asciutta quanti lo attendevano.
Quest'anno, però, ascoltare il concerto scritto e diretto da Germano Mazzocchetti sarà ancora più gratificante dato che il celebre Maestro ha di recente ricevuto il Premio "Le Maschere del Teatro Italiano" come miglior autore di musiche del 2012, per la pièce “Le allegre comari di Windsor”, regia di Fabio Grossi, riconoscimento che oltre ad omaggiare il compositore, rallegra la terra che gli ha dato i natali, cioè l'Abruzzo. E non solo la sua amata Città Sant'Angelo (PE) dove è nato, ma anche L'Aquila, sede di quel Teatro Stabile d'Abruzzo col quale, in passato, ha collaborato per spettacoli teatrali su regie di Antonio Calenda e Beppe Navello.
Germano Mazzocchetti è infatti una di quelle glorie artistiche che rendono grande il nome dell'Abruzzo sia in patria che fuori dai confini regionali e che si aggiunge alla lunga serie di artisti e letterati che ne sono figli (come ad esempio il pescarese Gabriele D'Annunzio, di cui quest'anno ricorrono i 150 anni dalla nascita).

Tra gli altri riconoscimenti che il Maestro Mazzocchetti ha ricevuto nell'arco della sua carriera ci sono anche il "Premio della Critica", conferitogli nel 2002 dall’Associazione Nazionale Critici di Teatro. Nel 2003, nel 2005 e poi nel 2009 ha ricevuto il premio "ETI Gli Olimpici - Oscar del Teatro" come miglior autore di musiche di scena. Nel 2005 ha ricevuto anche il "Premio Scanno" per la musica. L'anno successivo, nell'ambito dei Premi Flaiano, gli è stato conferito il "Premio Speciale" per le musiche di scena.
Nel 2009 gli è stato assegnato anche il premio per la migliore colonna sonora al RomaFictionFest per le musiche della fiction tv "Carabinieri" trasmessa su Canale 5.
Infatti, insieme all'attività per il teatro Mazzocchetti accompagna quella di compositore di musiche per cinema, fiction tv e sceneggiati e varietà radiofonici. Ed è pure autore di varie commedie musicali.

In teatro, oltre ai già ricordati registi Fabio Grossi, Beppe Navello e Antonio Calenda, con cui peraltro ha debuttato nel 1978, componendo le musiche di "Rappresentazione della Passione" e col quale continua tutt'ora a collaborare, nel corso degli anni, ha scritto musiche anche per gli spettacoli diretti da Vittorio Gassman, Renato Carpentieri, Attilio Corsini, Alessandro D'Alatri, Vittorio Franceschi, Ugo Gregoretti, Glauco Mauri, Egisto Marcucci, Pino Micol, Gastone Moschin, Arturo Brachetti, Maurizio Panici, Walter Pagliaro, Armando Pugliese, Lorenzo Salveti, Giancarlo Sammartano, Maurizio Scaparro, Luigi Squarzina, Massimo Venturiello e Luca Zingaretti.

Attualmente, in tournée per l'Italia ci sono diverse pièces che possono vantarsi di averlo per autore musicale, come ad esempio "Il borghese gentiluomo", diretto e interpretato da Massimo Venturiello, con Tosca, che, in Abruzzo, sarà in replica al Teatro Fedele Fenaroli di Lanciano (CH) il 19 gennaio e poi al Teatro Marrucino di Chieti il 16 e 17 marzo 2013.

Parallelamente all'attività di compositore, il Maestro Mazzocchetti prosegue quella di esecutore nel campo del jazz e della musica etnico-popolare mediterranea, eseguendo spesso sue composizioni di genere jazz mediterraneo con il Germano Mazzocchetti Ensemble, in cui suona la fisarmonica, e pubblicando cd, come "Testasghemba" del 2009.

Già in passato, il noto compositore ha diretto concerti di sue musiche scritte per il teatro, come "Musica e figure", uscito anche sottoforma di CD.
Adesso arriva questo atteso "Scene per orchestra. Le musiche di Germano Mazzocchetti", concerto che, eseguito dall'Orchestra Sinfonica Abruzzese (solista percussionista, il M° Vittorino Naso), sarà diretto dallo stesso Mazzocchetti.
Il programma prevede l'esecuzione delle seguenti composizioni:
- "Le campane", dallo spettacolo "La governante" di Walter Pagliaro;
. "Il viaggio della sposa", suite dall'omonimo film di Sergio Rubini (presentato alla Mostra del Cinema di Venezia nel 1997);
- "Faust", suite dallo spettacolo di Glauco Mauri;
- "I tre moschettieri", suite dallo sceneggiato radiofonico di Marco Parodi;
- "Otello", suite dallo spettacolo di Antonio Calenda;
- "Donne informate sui fatti", suite tratta dall'omonimo spettacolo diretto da Beppe Navello (per le musiche di questa pièce, nel 2009, Mazzocchetti ha vinto il Premio ETI Gli Olimpici - Oscar del Teatro);
- "Il piacere dell'onestà", suite dallo spettacolo di Fabio Grossi;
- "Elephant man", da "Gran Varietà Brachetti" di Arturo Brachetti.

Annalisa Ciuffetelli

  EX-REDATTORE di DELL'AQUILA

Ha conseguito due lauree magistrali: "Lingue e letterature straniere - indirizzo: storico-culturale" (2004) e "Storia dell'arte e del teatro" (L....

>> continua