Teatro

Fondo unico per lo spettacolo (Fus): ecco i beneficiari

Pubblichiamo i Decreti con cui sono stati distribuite le risorse del FUS 2018, suddivise negli ambiti Teatro, Musica, Danza, Circhi e Spettacolo viaggiante e Multidisciplinare.

Fondo unico per lo spettacolo (Fus): ecco i beneficiari

Troppi? Pochi? Quanti soldi ha avuto il teatro di fronte al mio? Ne hanno dati di più o di meno alla nostra associazione, o perché siamo addirittura spariti?

In questa settimana abbiamo sentito molti commenti dopo la pubblicazione dei Decreti Direttoriali del 26 luglio 2018 con cui il MiBac ha distribuito i contributi del FUS.

Creato con la legge n. 163/1985, il Fondo unico per lo spettacolo (Fus) è lo strumento governativo per sostenere i vari settori del mondo dello spettacolo, finanziando enti, istituzioni, organismi, associazioni e imprese. Sono numeri di solito poco conosciuti ai non addetti al lavori. Vogliamo contribuire alla loro diffusione per alimentare un sano dibattito sia sul merito, sia sui meccanismi con cui vengono distribuiti i fondi.
 

Ecco dunque le graduatorie, con il contributo erogato ad ognuno nei 5 diversi ambiti:

Teatro:  Decreto direttoriale 26 luglio 2018 rep. n. 1197

Musica:  Decreto direttoriale 26 luglio 2018 rep. n. 1198

Danza:  Decreto direttoriale 26 luglio 2018 rep. n. 1191

Circhi e Spettacolo viaggiante:  Decreto Direttoriale del 26 luglio 2018 rep. n. 1194

Multidisciplinare:  Decreto direttorile 26 luglio 2018 rep. n. 1193

 

Riccardo Limongi

  DIRETTORE

Giornalista e scrittore, dopo aver ricoperto la carica di Vice Segretario Generale in alcuni Enti Locali, attualmente si occupa di Comunicazione istit...

>> continua