Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

Fondo di emergenza per i lavoratori dello spettacolo: ecco come accedere ai contributi

20 milioni di euro destinati ad attori, cantanti, danzatori, musicisti, altri artisti e maestranze scritturati per spettacoli di teatro, danza, musica e circo

Lavoratori dello spettacolo
Lavoratori dello spettacolo

Una quota pari a 20 milioni di euro delle risorse del Fondo emergenza spettacolo, cinema e audiovisivo, istituito dal decreto Cura Italia, è stata destinata al sostegno di attori, cantanti, danzatori, musicisti, coristi, artisti circensi e maestranze iscritti al Fondo pensioni lavoratori dello spettacolo.

I lavoratori devono essere titolari di contratti con teatri, centri di produzione teatrale, compagnie teatrali professionali, festival teatrali o multidisciplinari, organismi e centri di produzione della danza, fondazioni lirico sinfoniche, teatri di tradizione, istituzioni concertistico orchestrali, complessi strumentali, festival di danza, circo, musicali o multidisciplinari, organismi di produzione musicale o imprese circensi, per lo svolgimento di spettacoli nel periodo compreso tra il 23 febbraio e il 31 dicembre 2020, non eseguiti per effetto delle misure di contenimento dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

La domanda

La domanda, corredata dalle copie dei contratti di scrittura o da un precontratto o una dichiarazione del datore di lavoro, andrà presentata in via telematica entro 15 giorni dalla pubblicazione dell’avviso. In mancanza di tale documentazione, potrà essere allegata altra idonea documentazione comprovante la programmazione dello spettacolo, le relative date e l’impegno del lavoratore.

Le risorse verranno ripartite, fino a un massimo di 4.000 euro, tra tutti i richiedenti ammessi al contributo, per un ammontare pari al 100% del compenso minimo contrattuale riconosciuto per il totale di giornate lavorative previste dai contratti non eseguiti, al netto delle giornate già compensate, secondo le previsioni della contrattazione collettiva di settore, da parte del datore di lavoro.

Le domande dovranno pervenire entro e non oltre le ore 16 del 12 dicembre 2020.

Scritturati per spettacoli teatrali

Riparto di quota parte del Fondo di cui all’articolo 89 del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020 n. 27, per il sostegno degli scritturati per spettacoli teatrali.

Il Decreto ministeriale
DM 12 novembre 2020 rep. 516 Riparto fondo art 89 DL 18-2020-Scritturati teatro-signed.pdf

Come fare domanda
DDG rep. 2133 del 27 nov 2020 - Avviso scritturati teatro-signed.pdf

Scritturati per musica, danza, circo

Riparto di quota parte del Fondo di cui all’articolo 89 del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020 n. 27, per il sostegno degli scritturati per spettacoli di musica, danza e circo.

Il Decreto ministeriale
DM 12 novembre 2020 rep. 515 Riparto fondo art 89 DL 18-2020-Scritturati musica danza e circo-signed.pdf

Come fare domanda:
DDG rep. 2130 del 27 nov 2020 - Avviso scritturati musica danza e circo-signed.pdf


Le credenziali di accesso alla piattaforma Fusonline saranno rilasciate al momento della registrazione nella piattaforma medesima. L’help-on-line fornirà la necessaria assistenza tecnica.

Per INFO utilizzare il seguente indirizzo mail: 
scritturatispettacolodalvivo@beniculturali.it

Le richieste dovranno riportare recapiti telefonici e mail del mittente.

Per assistenza e informazioni
FUSONLINE
https://www.dos.beniculturali.it/login.php