Teatro

Ezra Pound e Pier Paolo Pasolini protagonisti in Veneto e Friuli

EZRA – PASOLINI: Intellettuali contro. Teatro Stabile del Veneto e Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia hanno presentato il progetto sulle figure dei due grandi intellettuali del Novecento.

Ezra - Pasolini: intellettuali contro
Ezra - Pasolini: intellettuali contro

Teatro Stabile del Veneto e Rossetti - Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia hanno presentato, nella splendida cornice della Mostra del Cinema di Venezia, il progetto EZRA – PASOLINI: INTELLETTUALI  CONTRO  nel quale vengono messi a confronto Pound, il poeta statunitense sensibile al fascino del regime fascista, e Pasolini, probabilmente il più dibattuto intellettuale italiano del dopoguerra.

Conferenza stampa

 

GLI SPETTACOLI
IN SCENA IN ITALIA

Pound e Pasolini: tre spettacoli, la loro poesia

Nell'anno che celebra i cinquant'anni dalla morte di Ezra Pound e i cento di Pier Paolo Pasolini, i due principali Stabili del Nord Est italiano promuovono tre spettacoli sulla figura di questi due controversi intellettuali che, seppur attraverso traiettorie diverse e a loro modo distanti tra loro, si sono resi indiscussi protagonisti dell'arte e della poesia del XX secolo. 

“Si tratta di un’operazione coraggiosa, quella di portare sul palcoscenico spettacoli che mettono al centro pensieri e pensatori eretici del nostro Novecento", sottolinea Giampiero Beltotto, Presidente Teatro Stabile del Veneto, indicando in un'offerta culturale niente affatto scontata e che oltrepassa i confini del politicamente corretto la direzione intrapresa con questo progetto. 

Maria Grazia Plos e Jacopo Venturiero


Sebbene Pasolini e Pound incarnino due universi opposti e divergenti, universi che sono stati e sono ancora oggi capaci di scatenare dibattiti e provocare lacerazioni nel mondo culturale italiano, si presentano al pubblico contemporaneo "con lo stesso amore per la poesia, che non conosce diversità fra gli uomini", chiosa Francesco Granbassi, Presidente del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia.

Ezra in gabbia (INFO e DATE), scritto e diretto da Leonardo Petrillo e per l'interpretazione di Mariano Rigillo e Anna Teresa Rossini, è un viaggio nelle ossessioni di Pound per la libertà, la giustizia e l'usura. Il titolo fa riferimento alla detenzione del poeta nel campo di prigionia statunitense presso Pisa, dove il poeta e l'uomo Pound si mescolano nel proprio sentirsi inadeguato per non essere riuscito, se non a sprazzi, a far fluire carità e amore nel mondo degli uomini. 

Mariano Rigillo


Pasolini/Pound. Odi et amo, ricostruisce invece la storica ed eccezionale intervista che Pound nella sua casa di Venezia rilasciò a Pasolini nel 1967, per conto della Rai. Il "poeta emarginato" e il "poeta eretico" a confronto sono evocati sulla scena da Maria Grazia Plos e Jacopo Venturiero, sempre per la regia di Leonardo Petrillo.

Quanto attuale rimarrà Pier Paolo Pasolini anche dopo questo centenario? Cosa di lui sarà ancora vivo e cosa ingiallito? Da queste domande parte il terzo spettacolo interamente dedicato a Pasolini dal titolo Pa' (INFO E DATE) e che vede la regia di Marco Tullio Giordana e l'interpretazione di Luigi Lo Cascio, mentre entrambi firmano il testo. 

Lo spettacolo esplora l'immensa opera pasoliniana per arrivare a carpirne in qualche modo l'essenza: essenza simboleggiata, per l'appunto, dall'affettuoso vocativo che dà il titolo allo spettacolo stesso.

 

Angelo Callipo

  Redattore

Laureato in Lettere Classiche, si è formato all' Accademia del Teatro Politeama di Napoli e all' Istituto Nazionale del Dramma Antico di Siracusa. Do...

>> continua