Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

Da Singapore a Siena, a Move Off la danza contemporanea parla la stessa lingua

Da Singapore a Siena, a Move Off la danza contemporanea parla la stessa lingua

Danny Tan e la sua Compagnia Odyssey Dance Theatre di Singapore ospite della Compagnia senese MOTUS.

L’ambasciatore italiano a Singapore Anacleto Felicani: «La danza è una delle più potenti espressioni artistiche capaci di trascendere le barriere del linguaggio» All’interno dell’appendice autunnale di Move Off, un evento del cartellone Sienafestival, il 2 ottobre a Castelnuovo Berardenga, in scena le prima nazionali di “Hi Heaven! & Art of Faking" e "HOPE" con musiche di Daniele Sepe.

Da Singapore a Siena, la danza contemporanea parla la stessa lingua. Dall’incontro della Compagnia senese MOTUS di Simona e Rosanna Cieri e una delle più accreditate Compagnie di danza asiatica, la Compagnia Odissey Dance Theatre di Singapore del coreografo Danny Tan, è nato un ambizioso progetto di collaborazione artistica che si è tradotto in una residenza pluriennale durante la quale le due Compagnie lavoreranno insieme ad un intenso calendario di master class, workshop ed attività di collaborazione coreografica.

Ma soprattutto a nuove importanti produzioni, prima fra tutte “Hope”, uno spettacolo firmato da Simona e Rosanna Cieri su musiche di Daniele Sepe, che debutterà il 6 settembre proprio all’Odissey Dance Theatre di Singapore.

«La danza è una delle più potenti e creative espressioni artistiche, capace di trascendere le barriere del linguaggio trasmettendo emozioni, idee e bellezza attraverso movimenti e musica» ha dichiarato l’ambasciatore italiano a Singapore Anacleto Felicani, nel suo messaggio di benvenuto alla Compagnia MOTUS.

«Sono felice - ha aggiunto - che l’Ambasciata italiana e l’Istituto Culturale Italiano a Singapore abbiano l’ opportunità di creare un ponte tra Asia ed Europa attraverso una residenza artistica e un programma di scambi unici dei quali è protagonista MOTUS una delle compagnie di danza leader in Italia e per la prima volta a Singapore».

La Compagnia MOTUS avrà la possibilità di lavorare al fianco dei celebri artisti singaporiani Lo Pui Sze e Elizabeth Sarh Lee, e artisti di fama dalla compagnia di danza Kim Nam Sick del South Korea così come giovani artisti della Nanyang Academy of Fine Arts, seguendo un programma costruito di concerto con l’Odissey Dance Theatre e il suo direttore artistico, il coreografo Danny Tan, che permetterà alle Compagnie di danza internazionali coinvolte di condividere esperienze, unendo culture diverse attraverso l’arte.

La Compagnia Odissey Dance Theatre di Singapore e la Compagnia MOTUS di Siena torneranno ad esibirsi insieme, nell’appendice autunnale di Move Off, la rassegna di danza contemporanea giunta alla sua quarta edizione, in programma in primavera a Castelnuovo Berardenga (Siena).

Un evento che negli anni ha ospitato artisti e Compagnie internazionali come la coreografa e danzatrice russa Tanya Khabarova (2009), il Collettivo russo dei DEREVO (2010), Compagnia greca Iros Aggelos Dance Theatre del coreografo Petros Gallias, direttore del National and Municipal Theatre di Corfù (2012).

Un evento che si inserisce nel più ampio cartellone di appuntamenti che danno vita al Sienafestival, il nuovo Festival delle arti performative, che si svolgerà dal 22 settembre al 14 ottobre 2012, mettendo in comune le esperienze dei Festival senesi Contemporaneamente Barocco, Voci di Fonte e TeatrInScatola, un progetto di A.C.S.M.A.

Ludus Tonalis, laLut, Straligut Teatro, residenza artistica Comune di Siena, con il patrocinio e il sostegno di Regione Toscana, Provincia di Siena, Università degli Studi di Siena, in collaborazione con la Fondazione Toscana Spettacolo, con il contributo di Unicoop Firenze, Estra, Chianti Banca, con la collaborazione di Cinema Nuovo Pendola, Enoteca italiana, Cotas, Motus, MoveOff 2012, Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Siena e Grosseto, Biblioteca Comunale degli Intronati di Siena, Unione Europea, Singapore International Foundation, National Arts Council Singapore, In-Box, Festival di Musica Antica Wunderkammer 2012, Associazione Giovanni Tedde, GB Nuova Fotografia, Società Filarmonica di Rapolano Terme, DSU Toscana (www.sienafestival.it).

La Compagnia asiatica sarà protagonista di due appuntamenti: la prima nazionale dello spettacolo "Hi Heaven! & Art of Faking" che sarà messo in scena insieme a "HOPE" della Compagnia MOTUS, il 2 ottobre al Teatro Alfieri di Castelnuovo Berardenga e una gustosa anteprima il 1 ottobre alle 19, con la performance "Hi Heaven!” in scena nell’ Aula Magna dell'Università di Siena (via Banchi di Sotto 55).

La Redazione di Teatro.it

  Redattore

La Redazione di Teatro.it Portale Nazionale di Teatro e Spettacolo...

>> continua