Teatro

Cremona e i 450 anni dalla nascita del 'divin Claudio'

Si è svolta a Milano la conferenza stampa di presentazione del 450° Cremona per Monteverdi.

Cremona e i 450 anni dalla nascita del 'divin Claudio'

È stato presentato ufficialmente in Regione Lombardia il calendario completo degli eventi che la città di Cremona organizzerà in occasione dei 450 anni dalla nascita di Claudio Monteverdi, compositore che vide appunto la luce nel capoluogo lombardo il 9 maggio 1567. Oltre al sindaco prof. Gianluca Galimberti erano presenti il Presidente della Regione Roberto Maroni e l'assessore alla Cultura Cristina Cappellini.

Numerosi e di qualità gli eventi in programma: mostre, concerti, convegni e molte altre attività collaterali. In particolare: dall'8 aprile fino al 23 luglio presso il Museo del Violino la mostra Monteverdi e Caravaggio, sonar stromenti e figurar la musica ricostruirà l'orchestra dell'Orfeo attraverso strumenti originali selezionati seguendo le indicazioni annotate nelle prime edizioni a stampa dell'opera. Presso la Pinacoteca cittadina, invece, dal 29 settembre al 6 gennaio 2018 sarà visitabile la mostra Genovesino tra le eleganze del barocco e il naturalismo di Caravaggio.

Per quanto riguarda il tradizionale Festival si segnalano in particolare in apertura, al Teatro Ponchielli, la messa in scena de L'Orfeo con la regia di Andrea Cigni, la partecipazione dell'Accademia Bizantina diretta da Ottavio Dantone e il Coro 'Costanzo Porta'; in chiusura, invece, l'esecuzione, come unica data italiana, del Vespro della Beata Vergine ad opera del celeberrimo Monteverdi Choir e degli English Baroque Soloists diretti da Sir John Elliot Gardiner.

Per visionare il programma completo, clicca qui

Simone Manfredini

  Redattore

Studi universitari ad indirizzo classico e dottorato in Paleografia a Ginevra.  La sua passione per il teatro, e in particolare per la liri...

>> continua