Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

Cinema e teatri: Franceschini chiede capienza al 100%, il governo rinvia l'esame al 1 ottobre

Il Presidente Draghi e il Ministro della salute Speranza non condividono ancora la richiesta di Franceschini. Le capienza di Teatri e cinema rimangono ancora al 50%

Capienza teatri
Capienza teatri

Dopo la decisione del governo che obbliga l'utilizzo del Green Pass anche nei luoghi di lavoro, sia pubblico che privato, i Ministri Franceschini e Speranza hanno affrontato la capienza di teatri e cinema, con la richiesta del Ministro del Mibac, sollecitato a sua volta dall’intero settore dello spettacolo dal vivo, di portare a capienza totale i luoghi di cultura e spettacolo, utilizzando sempre i dispositivi di protezione attuali ma eliminando il distanziamento.

Ecco quanto riportato da Adnkronos:

Green Pass obbligatorio e capienza del pubblico in cinema, teatri e musei. Confronto serrato tra i ministri Dario Franceschini e Roberto Speranza durante la cabina di regia. Il titolare dei Beni Culturali, viene riferito, avrebbe sollecitato nella riunione l'esigenza di portare al 100% la capienza in teatri, cinema, musei grazie al 'mix' mascherine/green pass obbligatorio. Una posizione non condivisa da Speranza che avrebbe invitato a prendere una decisione in merito solo dopo una valutazione più complessiva sull'andamento dei contagi. Una linea su cui si sarebbe attestato anche il premier Mario Draghi. La questione quindi è stata rinviata a un nuovo esame il prossimo 1° ottobre.

"C'è una piena sintonia nel governo e in modo particolare per me c'è un rapporto assolutamente positivo e costruttivo con il ministro Franceschini, con cui ho condiviso tutte le scelte essenziali" ha detto, comunque, in serata il ministro Speranza.

> GLI SPETTACOLI IN SCENA <