Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Teatro

Chiude con il secondo weekend di spettacoli il Festival di Spoleto

Boom di vendite per i biglietti degli spettacoli e numeri importanti per il primo weekend di programmazione. Il Festival dei Due Mondi chiude l’edizione con Bellucci, Zingaretti e Muti.

Monica Bellucci
Monica Bellucci

I dispositivi di contenimento del virus non hanno arrestato la massiccia partecipazione dalla 63esima edizione del Festival di Spoleto. Vendite da record, nonostante gli ingressi limitati, si sono registrati in questa prima settimana di programmazione. Il Festival dei due mondi si accinge a chiudere l’edizione con l’ultimo weekend di spettacoli, in programma dal 27 al 30 Agosto.

Teatro e Musica: così si saluta il Festival

Sarà Monica Bellucci ad inaugurare il secondo weekend di programmazione. Al Teatro Romano l’attrice umbra porta in scena, per la prima volta in Italia, la celebre soprano MARIA CALLAS Lettere e Memorie (Date e biglietti), una ricostruzione della casa parigina dell’artista e i suoi ricordi a cura di Tom Volf.

Prometeo - Bozzetto Roberto Capucci


Venerdì Daniele Cipriani, in un incontro tra musica e alta sartoria, presenta Le creature di Prometeo, Le creature di Capucci (Date e biglietti). Il concerto in forma scenica, porta in vita Prometeo, tra costumi del celebre stilista Roberto Capucci e suggestivi movimenti coreografici gli occhi puntano sull'umanità, forse da ripensare nuovamente. Lo spettacolo si svolgerà in Piazza Duomo.

Sarà poi la volta di Luca Zingaretti che legge La Sirena (Date e biglietti), tratto dal racconto Lighea di Giuseppe Tomasi di Lampedusa. La drammaturgia è dello stesso Zingaretti mentre le musiche sono di Tommaso Mazzocchetti.


Si chiude l’edizione del 63esimo Festival dei Due Mondi con il classico concerto finale (Date e biglietti) in Piazza Duomo. Quest’anno la direzione è affidata a Riccardo Muti che dirige l’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini.  Grande esponente della cultura e della musica, Riccardo Muti sarà il simbolo della rinascita, partendo proprio dal celebre festival, da sempre precursore nostrano di modi e stili nel fare Arte.
 

Qui il PROGRAMMA COMPLETO del Festival dei Due mondi di Spoleto - ed. 2020.
 

Maria Domenica Ferrara

  CAPOREDATTORE

Romana de’ Roma – e ne va fiera: Maria Domenica (o come la chiamavano tutti, Mary) è da sempre amante dello spettacolo. Dopo un master in comunic...

>> continua