Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Teatro

Capodanno a Teatro: gli spettacoli in scena a Roma

Se la scelta è quella di passare l’ultimo dell’anno a teatro, vi auguriamo un Buon Anno segnalandovi alcuni spettacoli per il vostro San Silvestro 2018 a Roma.

Capodanno a Teatro - Roma
Capodanno a Teatro - Roma © Teatro.it

E’ sempre più frequente la scelta di passare il Capodanno a teatro, godendosi lo spettacolo spesso accompagnato dal brindisi con la compagnia in scena. L’alternativa ai locali chiassosi, impersonali, è l’aria amichevole del teatro, insieme a persone che condividono la stessa passione e gli stessi gusti. 

Per questo motivo, vi segnaliamo alcune proposte in scena a Roma la notte di San Silvestro: spettacoli di prosa e musical adatti tutta la famiglia, solo spettacolo con brindisi o anche con cena, purché si stia insieme in una e per una serata speciale!

Rugantino

Teatro Sistina, fino al 27 gennaio.
Finalmente Roma ha di nuovo il suo Rugantino nella versione originale di Garinei e Giovannini.  A interpretare la maschera storica romana è l’amato Enrico Montesano che torna, dopo quarant’anni esatti, a vestire i panni di uno dei simboli della romanità. Montesano è affiancato da un cast straordinario: Serena Autieri (Rosetta), Antonello Fassari (Mastro Titta), Edy Angelillo (Eusebia), Giulio Farnese (Don Niccolò) e Brunella Platania (Donna Marta Paritelli). La commedia, ambientata  nella Roma dell’800, è uno spaccato divertente e nostalgico di un’epoca semplice ma significativa per la città eterna.
Per INFO e ORARI vai alla Scheda dello spettacolo

Aggiungi un posto a tavola

Teatro Brancaccio, fino al 6 gennaio
Un ritorno dopo il successo della scorsa stagione è quello di Aggiungi un posto a tavola, la commedia musicale firmata sempre da Garinei e Giovannini scritta in collaborazione con Jaja Fiastri. Gianluca Guidi, erede legittimo del padre Johnny Dorelli protagonista della prima edizione, come nel 2009 si conferma nel ruolo di Don Silvestro. Enzo Garinei è “La voce di Lassù”; Emy Bergamo è Consolazione. Crispino è interpretato da Marco Simeoli, che nella quinta edizione aveva già recitato a fianco di Gianluca Guidi come Toto, il cui ruolo viene oggi affidato al giovane Piero Di Blasio mentre Ortensiaè interpretata da Francesca Nunzi.
Per BIGLIETTI, INFO e ORARI vai alla Scheda dello spettacolo

Questi fantasmi!

Teatro Argentina, fino al 6 gennaio.
Rivive il capolavoro eduardiano Questi fantasmi!, nell’allestimento di Marco Tullio Giordana, portato in scena dalla Compagnia di Luca De Filippo. con a capo Carolina Rosi, segno dell’immenso patrimonio culturale di una delle più antiche famiglie della tradizione italiana che ha fatto la storia del teatro del Novecento. Caposaldo del teatro di Eduardo, La trama racconta l’agrodolce vicenda di questo uomo qualunque che si ritrova alle prese con quello che crede (o preferisce credere) un fantasma che infesta la sua nuova casa: la verità è che non si tratta di un ectoplasma, bensì dell’umanissimo amante della moglie. Per la serata di Capodanno, è prevista la cena con buffet.
Per BIGLIETTI, INFO e ORARI vai alla Scheda dello spettacolo

ANGELA FINOCCHIARO - Ho per il filo

Teatro Ambra Jovinelli, fino al 7 gennaio.
Una commedia, una danza, un gioco, una festa, questo è Ho perso il filo. In scena un’ Angela Finocchiaro inedita, che si mette alla prova in modo sorprendente con linguaggi espressivi mai affrontati prima, per raccontarci con la sua stralunata comicità e ironia un’avventura straordinaria, emozionante e divertente al tempo stesso: quella di un’eroina pasticciona e anticonvenzionale che parte per un viaggio, si perde, tentenna ma poi combatte fino all’ultimo il suo spaventoso Minotauro.
Per INFO e ORARI vai alla Scheda dello spettacolo

LELLO ARENA - Miseria e nobiltà

Teatro Eliseo, fino al 20 gennaio.
Miseria o nobiltà? Una cosa è certa, l’una non esisterebbe senza l’altra, così come il palazzo signorile, affrescato e assolato, non starebbe in piedi senza le sue fondamenta buie, umide e scrostate. Lello Arena è il protagonista di un’opera comica, dunque, per anime compatibili con la risata, in attesa del miracolo. ‘E cos’è il teatro se non il luogo dove il miracolo può manifestarsi?’ Tutto vive di nuovo e chissà che il sogno presto diventi realtà. Intanto, signore e signori, godiamoci le gesta goffe ed esilaranti di chi inciampa tra ‘miseria e… miseria’.
Per INFO e ORARI vai alla Scheda dello spettacolo

Lo Schiaccianoci

Teatro Vascello
Non è Natale senza Lo Schiaccianoci. In questa rilettura di Massimiliano Volpini, si ribalta l’ambientazione originale del primo atto, sostituendo all’enorme casa borghese in festa la strada di un’immaginaria periferia metropolitana: qui, abitanti senzatetto e ribelli senza fortuna vivono come comunità d‘invisibili, adattandosi agli stenti della quotidianità e agli scarti della città. Un muro imponente separa due strati di società. Nessun pupazzo o soldatino, ma solo un principe, il Fuggitivo, e la sua amata: i due giovani temerari tenteranno il grande salto oltre il muro e affronteranno bande di uomini oscuri, vigilanti di rivoluzionari tumulti. È tramite un processo giocoso e naturale che Lo Schiaccianoci prodotto dal Balletto di Roma svela pezzi di tela, cartone, plastica e quant’altro disponibile alla fantasia. Speciale cena di Capodanno.
Per INFO e ORARI vai alla Scheda dello spettacolo


Questi e molti altri ancora saranno le proposte dei teatri romani. Buon 2019!
Qui TUTTI GLI SPETTACOLI in scena a Capodanno a Roma.

 

Maria Domenica Ferrara

  CAPOREDATTORE

Romana de’ Roma – e ne va fiera: Maria Domenica (o come la chiamavano tutti, Mary) è da sempre amante dello spettacolo. Dopo un master in comunic...

>> continua