Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Teatro

Ancona, Teatro delle Muse: stagione di prosa 2017-18

Da ottobre ad aprile undici titoli di cui uno a sorpresa: questa la principale novità della stagione dorica di cui si apre in questi giorni la campagna abbonamenti.

Ancona, Teatro delle Muse: stagione di prosa 2017-18

Ciò che colpisce sono i titoli e gli autori, ancora prima degli interpreti: Ancona propone una stagione importante che si snoda in undici titoli di generi assai diversi in scena in due teatri, lo Sperimentale e il Delle Muse.

Gli autori

Luigi Pirandello, Umberto Eco, William Shakespeare per due, Eduardo De Filippo e Carlo Goldoni sono i fantastici cinque che dominano coi loro testi la stagione proposta da Marche Teatro - teatro di rilevante interesse nazionale, cinque grandi classici di varie epoche che si confrontano con il contemporaneo: la francese Brigitte Jacques, gli americani Warren Adler e William Douglas Home, gli scandinavi Benny Andrersson e Bjorn Ulvaleus.

Gli interpreti

Carlo Cecchi è di casa ad Ancona e Toni Servillo un gradito ritorno: entrambi saranno al Teatro Sperimentale. Al Teatro Delle Muse Ambra Angiolini è seguita dalla coppia Luca Barbareschi e Chiara Noschese, poi Ennio Fantastichini e quindi un quartetto eccezionale composto da Eugenio Allegri, Renato Carpentieri, Luigi Diberti e Luca Lazzareschi. Provengono dalla TV i volti di Paolo Ruffini, Stefano Fresi e Violante Placido, mentre Gianfelice Imparato ha preso il testimone di Luca De Filippo. A chiudere la stagione un'altra coppia inedita: Francesca Inaudi e Giuseppe Zeno.

I titoli e le date

Generi diversi si alternano. Apertura di grande richiamo con il musical Mamma mia (19-22 ottobre) per la regia dell'esperto Massimo Romeo Piparo. Quindi il pirandelliano Enrico IV (4-12 novembre) e gli americani celeberrimi La guerra dei Roses (30 novembre - 3 dicembre) e L'anatra all'arancia (14-17 dicembre). I due Shakespeare, Re Lear (11-14 gennaio) diretto da Giorgio Barberio Corsetti e Sogno di una notte di mezza estate (1-4 febbraio) diretto da Massimiliano Bruno, sono intervallati da Il nome della rosa diretto da Leo Muscato (18-21 gennaio). Poi Elvira (3-11 marzo), Questi fantasmi (22-25 marzo) e La vedova scaltra (5-8 aprile): Parigi, Napoli e Venezia in epoche diverse.

Ogni informazione si trova qui, sul sito del teatro.

Francesco Rapaccioni

  EX-REDATTORE di MACERATA

Francesco ha tre manie che rasentano la compulsività: viaggi , teatro e libri. Visto così, non si direbbe che da vent'anni è uno stimatissimo giorn...

>> continua