Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Teatro

Anche la Liguria sospende tutte le rappresentazioni teatrali

In seguito all’ordinanza emessa ieri dalla Regione Liguria per contrastare la diffusione del Coronavirus COVID-19, gli Spettacoli sono annullati sino al 1° marzo

Giovanni Toti
Giovanni Toti

In seguito all’ordinanza emessa ieri dalla Regione Liguria per contrastare la diffusione del Coronavirus COVID – 19, dal 24 febbraio al 1° marzo 2020 gli spettacoli previsti nei teatri liguri non andranno in scena. Saranno quindi rimandati o annullati tutti gli eventi in programma.

I cinema, invece, non saranno costretti a chiudere. “Sono attività commerciali che nel loro libero arbitrio possono decidere. Sarebbe stato illegale e incostituzionale fare distinguo tra attività”, spiega il Presidente della Regione Giovanni Toti. I teatri, invece, sono luoghi pubblici.

Per rimborsi o informazioni sulle date di recupero degli spettacoli è necessario contattare i singoli Teatri o in rivenditori ufficiali di biglietti da cui si è effettuato l'acquisto.

Fino a domenica 1° marzo l’ordinanza prevede nella Regione Liguria la sospensione di tutte le manifestazioni pubbliche, di qualsiasi natura, e della partecipazione ad attività ludiche e sportive, oltre alla sospensione dell’attività nelle scuole di ogni ordine e grado, inclusa l’Università, e alla momentanea chiusura di Musei, luoghi della cultura e biblioteche.