Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Teatro

Al via il Venice Open Stage edizione 2019

Il Festival delle Accademie Teatrali resiste ai tagli e torna ad animare uno dei luoghi più suggestivi della città. Gli spettacoli, che provengono da prestigiose università e accademie di recitazione internazionali, saranno tutti gratuiti.

Venice Open Stage 
Venice Open Stage 

Dal 3 al 14 luglio 2019 va in scena la settima edizione del Venice Open Stage, organizzato dall’associazione Cantieri Teatrali Veneziani in co-organizzazione con il Comune di Venezia. Saranno undici le serate di teatro gratuito: gli spettacoli provengono da prestigiose università e accademie di recitazione internazionali e, per la sezione OFF, da tre compagnie di recente formazione.

Ricco Programma

Domenica 7 luglio la prima scuola in scena sarà l’Accademia Teatrale Veneta con il Sogno d’una notte di mezza estate per proseguire, lunedì 8 luglio e martedì 9 luglio, con il Department of Drama and Theatre Studies della “Lucian Blaga” University di Sibiu, Romania, che porterà in scena Love stories after Joël Pommerat liberamente ispirato a La riunificazione delle due Coree di Joël Pommerat. 

Mercoledì 10 e giovedì 11 luglio l’arena accoglierà la più volte ospite del VOS Aristotle University di Salonicco, Grecia, con Those in the tomb. Excerpts from the book of war per proseguire, venerdì 12 e sabato 13 con un’altra accademia apprezzatissima nelle passare edizioni, l’Accademia di Teatro “Dimitri” di Verscio, Svizzera, che porterà in scena Avanti! Avanti migranti! Storie di fughe e arrivi. A chiudere  sarà la Civica Accademia d’Arte Drammatica “Nico Pepe” di Udine con Ogni domani è importante, canovaccio originale di commedia dell’arte preceduta, alle 19:30, dall’esito del laboratorio The Lulu project, diretto da Gigi dall’Aglio.
 

Non solo Festival

Da quest’anno il Venice Open Stage si arricchisce di una serie di eventi preserali, dalla Stand up comedy di Nicolò Falcone, Tommaso Faoro e Yoko Yamada al Bacharo Tour di Cappelletto, Chajai, Fusek, Masiero e Toffano, dalle improvvisazioni jazz degli Ophir alle performances di Clelia Genna e Roberta Busechian. Il Laboratorio The Lulu project andrà in scena invece domenica 14 luglio e sarà la restituzione finale di un laboratorio per attori professionisti che si avvale del sostegno del progetto europeo Fabulamundi.

Playwriting Europe - Beyond borders promosso da PAV Produzioni per la parte di drammaturgia, curata da Magali Mougel, e del sostegno del Modello Te.S.eO Veneto - Teatro scuola e occupazione per la parte di regia, curata da Gigi Dall’Aglio. 
 

Per saperne di più http://www.veniceopenstage.org

 

Angelo Callipo

  Redattore

Laureato in Lettere Classiche, si è formato all' Accademia del Teatro Politeama di Napoli e all' Istituto Nazionale del Dramma Antico di Siracusa. Do...

>> continua