Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Teatro

Via al Festival di Spoleto, 60 anni di giovinezza

Tutto pronto per l'esordio mozartiano con cui parte l'edizione n. 60 del Festival dei due Mondi, insieme con il ricordo di Carla Fendi.

Via al Festival di Spoleto, 60 anni di giovinezza

Riccardo Muti, Robert Wilson, Fiorella Mannoia, Eleonora Abbagnato e Roberto Bolle sono solo alcune delle stelle che ci attendono, alla festa dei 60 anni del Festival dei due Mondi. Una edizione che nasce però con una grande nota di tristezza dovuta alla recente scomparsa di Carla Fendi, una delle storiche protagoniste della rassegna diretta da Giorgio Ferrara, la mecenate che con la Fondazione Fendi ha fatto tanto per la città e per la rassegna: in suo onore, sabato 1° luglio proprio a Spoleto si celebrerà una messa nel Duomo, alle 11,30.

Don Giovanni apre le danze

Dopo Così fan tutte e Le Nozze di Figaro, l'esordio del Festival è affidato al terzo capolavoro che chiude la trilogia Da Ponte-Mozart: Don Giovanni, diretto da James Conlon, tracimerà con tutta la sua potenza ed eleganza dal palcoscenico del teatro Gian Carlo Menotti, venerdì sera alle 19. Il classico che non delude mai, per una programmazione che invece sa andare anche oltre la tradizione, con interessanti incursioni nel contemporaneo. Il tutto grazie anche ad una gestione consolidata nella quale fanno la loro parte anche le collaborazioni istituzionali italiane ed internazionali, a partire dall'apporto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.

 

Una città, un Festival

In questo Paese ormai ricco di manifestazioni estive, Spoleto rappresenta un punto di riferimento obbligatorio per tutte le città che ambiscono a creare un vissuto così profondo e osmotico fra le sue architetture (e la sua grande disponibilità di ottimi spazi), i suoi abitanti, e le Arti che ospita. Una sintesi di cultura locale che si sovrappone a quella internazionale: deve essere questo uno dei segreti di un successo ancora crescente, che fa registrare grandi numeri nelle presenze (ben 80.000 nella scorsa edizione). e teatro.it, media partner per il terzo anno consecutivo, sarà presente sul posto per raccontare le atmosfere e gli spettacoli, tutto attraverso la sezione speciale del nostro portale.
 
Il programma completo su www.festivaldispoleto.com

 

Riccardo Limongi

  DIRETTORE

Giornalista e scrittore, dopo aver ricoperto la carica di Vice Segretario Generale in alcuni Enti Locali, attualmente si occupa di Comunicazione istit...

>> continua