Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Musica

Paolo Conte ospite speciale di "Milano per Gaber 2019"

Il cantautore astigiano, ospite del Piccolo Teatro Strehler, sarà uno dei protagonisti della ricca edizione 2019 della rassegna dedicata al Signor G.

Paolo Conte
Paolo Conte

Dal 2006, anno di “nascita” della Fondazione Gaber, Milano per Gaber è – insieme al Festival Gaber in Versilia - punto di riferimento per approfondimenti teatrali e culturali legati alla figura e all’arte di Giorgio Gaber. Così, in coincidenza con gli ottant’anni dalla nascita del Signor G, il Piccolo Teatro con la Fondazione Gaber sostenuti dal Comune di Milano e dalla Regione Lombardia, propone dal 26 aprile al 6 maggio un cartellone ricco di eventi e incontri speciali.

Paolo Conte per Gaber

Il primo appuntamento di Milano per Gaber 2019 è di quelli da non perdere: dopo il successo degli incontri con Ivano Fossati in occasione dell’uscita dell’album Giorgio Gaber - Le donne di ora, il Teatro Strehler inaugurerà la rassegna con una serata di altissimo livello. Il 26 Aprile, infatti, sarà Paolo Conte – intervistato da Massimo Bernardini – a raccontare, partendo da spunti personali e “gaberiani”, la propria carriera di cantautore. Figura, quella del cantautore, che verrà ripresa nell’interessante incontro Gaber e Guccini: onestà e coraggio in programma il 6 maggio all’Auditorium Pirelli, con ospiti Teresa Guccini e Lorenzo Luporini, nipote di Gaber.
 

Giorgio Gaber (ph. Luigi Ciminaghi)

Il Signor G e le nuove generazioni

Ma la serata con Paolo Conte è solo uno dei tanti appuntamenti di Milano per Gaber: Tra i molti protagonisti dell’edizione 2019 ci saranno David e Chiara Riondino, Elio e Cesare Cremonini. Un occhio di riguardo particolare avranno poi autori legati a panorami musicali (solo) apparentemente “alieni” al mondo gaberiano. Dal 2016, infatti, la serata Io ci sono permette di incontrare artisti vicini alle nuovissime generazioni e che, dichiaratamente, hanno in Giorgio Gaber un solido punto di riferimento artistico. Così, dopo Brunori Sas, Lodo Guenzi (Lo Stato Sociale), Tommaso Paradiso (Thegiornalisti) e Andrea Appino (The Zen Circus), quest’anno gli ospiti saranno Coma_Cose e Willie Peyote.

 

Alessandro Bronzini

  CAPOREDATTORE

“Bronz” (a parte i genitori, a memoria d'uomo pare che nessuno l'abbia mai chiamato Alessandro) è cultore di cinema: sacro il quartetto Walter Ma...

>> continua