Geolocalizzazione

Se lo desideri puoi concedere il consenso alla localizzazione per visualizzare notizie e spettacoli della tua provincia.

Oppure puoi selezionare manualmente la tua provincia:

Musica

Fedez e J-Ax attori per un film sul rap

I due artisti sono i protagonisti di "Zeta", pellicola diretta da Cosimo Alemà e girato a Roma.

Fedez e J-Ax attori per un film sul rap

I cantautori rap J-Ax e Fedez attori per “ZETA”, film che racconta senza filtri i giovani di oggi e il mondo del rap in italia. Diretto da Cosimo Alemà, regista dei più importanti video italiani dell’ultimo decennio con all’attivo due lungometraggi di successo (“At the end of the Day/Un giorno senza fine” e “La Santa”).

Il film, prodotto da 9.99 Films e Panamafilm in collaborazione con Sony Music Italy, racconta una storia di amicizia, amore e riscatto. Oltre ai due grandi artisti del panorama del rap italiano partecipano: Salmo, Clementino, Noyz Narcos, Shade e Tormento; gli attori Salvatore Esposito (Genny Savastano in “Gomorra – la serie”) e Jacopo Olmo Antinori ( “Io e Te” di Bernardo Bertolucci; “I Nostri Ragazzi” di Ivano De Matteo) e  i volti e le voci di alcune delle giovani promesse del cinema e dell’hip hop. 

Fedez e J-Ax continuano, dunque, a mettersi in gioco e a stupire i propri fan con una serie di produzioni in diverse ambiti. I due amici e colleghi, campioni di vendite con i rispettivi album ("Pop-Hoolista" è ancora primo in classifica FIMI dopo ben 56 settimane, mentre "Il bello d'esser brutti" fa registrare numeri da record) sono infatti anche star della tv, dalla giuria di celebri talent come X Factor e The Voice alla conduzione di programmi ("Sorci Verdi). 
 

ZETA - Il film rappresenta un progetto unico. É un racconto reale e metaforico al tempo stesso, un romanzo di formazione, un tributo alla musica, un viaggio alla scoperta del protagonista, delle sue passioni, del suo amore per il rap, dell’ambiente in cui vive in un percorso che porta lo spettatore a vivere insieme a lui le tappe della vita che lo porteranno ad essere un uomo. In una Roma che si divide verticalmente tra centro e periferia, ricchi e poveri, famosi e non famosi, Alex/Zeta (Diego Germini), Gaia (Irene Vetere) e Marco (Jacopo Olmi Antinori) sono tre amici poco meno che ventenni con il sogno di sfuggire al destino che la società ha in serbo per loro. La vita di strada, il lavoro al mercato, i casermoni di periferia, la povertà, il piccolo spaccio, il sogno dell’hip hop: questa è la vita per Alex fino a che il sogno non diventa realtà, e lui si trova catapultato nel mondo del rap a giocarsi la sua partita e a far vedere quanto vale. Ma gestire il proprio destino è una faccenda complessa e Alex commette molti errori, fino a ritrovarsi solo, con un successo effimero e senza punti di riferimento. Dovrà affrontare i suoi demoni, la durezza del mondo e la sua confusione per superare la linea d’ombra, imparando ad amare la sua rabbia e riuscendo nell’impresa più difficile: capire fino in fondo cosa desidera.

Silvia Marchetti

  EX-REDATTORE di MODENA

...

>> continua